Castelfidardo, il presidente Baleani a NC: «L'uscita dalla coppa l'ho presa un po' male, ma è acqua passata»

23.09.2021 10:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Castelfidardo, il presidente Baleani a NC: «L'uscita dalla coppa l'ho presa un po' male, ma è acqua passata»

Il campionato di serie D è iniziato e, come ci consueto, la redazione di notiziariocalcio.com cerca di dar voce al campionato che, più di tutti, comprende l'Italia intera.

Il protagonista di quest'intervista è Franco Baleani, presidente del Castelfidardo, il quale ci ha cordialmente concesso una chiacchierata, partita da quelle che sono le ambizioni che accompagnano quest'anno la squadra: «Il nostro obiettivo principale è la salvezza. Poi, naturalmente, cercheremo di prenderci tutto ciò che ci capita, sperando di divertirci. L'uscita dalla coppa l'ho presa un po' male; sapevamo che la Recanatese era una squadra forte, siamo andati lì un po' contratti, ci mancava qualche calciatore. Nel primo tempo ce la siamo giocata, poi nel secondo tempo ci è andata male».

Sul girone: «Più o meno è quello che ci aspettavamo. Era incerto la Sambenedettese, ora non lo è più. L'Aurora Alto Casertana speravo fosse in un altro girone, perché è parecchio lontano da qui, ma pazienza. Le favorite? La Samb credo sia la favorita, poi c'è il Notaresco. La Recanatese non mi ha fatto una grande impressione, ma può inserirsi al pari del Montegiorgio».

Mercato chiuso? «Per adesso sì, poi col tempo vedremo cosa succederà».

Sul prossimo impegno contro il Porto D'Ascoli: «Affronteremo una bella squadra, speriamo di far bene. Le prime partite di campionato sono sempre particolari, le squadre sono ancora da rodare»