Chions, il presidente Bressan a NC: «Siamo un cantiere aperto, ci vuole pazienza. Trento davanti a tutte»

22.10.2020 12:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Chions, il presidente Bressan a NC: «Siamo un cantiere aperto, ci vuole pazienza. Trento davanti a tutte»

Il Chions sta disputando il suo terzo campionato di fila nel girone C di serie D, con un punto conquistato nelle prime quattro partite disputate. Per capire quali sono gli obiettivi e le ambizioni della società friulana, che non ha iniziato al meglio questa stagione, abbiamo contattato Mauro Bressan, presidente del club: «Abbiamo cambiato tantissimo, in rosa ci sono tanti calciatori nuovi, presi anche dall'Eccellenza e che avevano avuto qualche problema fisico. Ci vuole tempo e pazienza per amalgamare tutti; c'è da capire bene come si gioca in serie D. Per i risultati visti, poi, mi sento di dire di aver affrontare squadre forti: abbiamo perso con Mestre, Clodiense, non squadre di poco conto. Manca poco per ingranare e fare punti; qualche gara l'abbiamo anche giocata bene, quindi bisogna aver pazienza, siamo un cantiere aperto e bisogna far lavorare staff tecnico e calciatori».

Il girone C: «A detta di tutti, per la campagna acquisti fatta, vedo il Trento davanti a tutte. Poi Cjarlins Muzane, Adriese e quelle che, ogni anno, fanno un campionato importante. Non trascurerei la Virtus Bolzano, una squadra che gioca bene a calcio e che farà un buon campionato. Sarà un girone con un livello molto alto, le partite saranno tutte equilibrate e sarà un anno in cui le partite si suderanno tutte».

Sul mercato: «Al momento siamo fermi. C'è tempo fino al 31, settimana prossima faremo il punto sia con i ragazzi che abbiamo qui, sia per capire se ci manca qualcosa e se arriva qualche occasione, giusto per assestarci».