Derthona, il dg Canepa a NC: «Tutte le 166 società di serie D si aspettano qualcosa di più tangibile»

16.11.2020 11:15 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Derthona, il dg Canepa a NC: «Tutte le 166 società di serie D si aspettano qualcosa di più tangibile»

La Lega Nazionale Dilettanti ha scelto: la serie D si ferma per permettere di recuperare buona parte delle oltre 100 partite non disputate finora. La redazione di notiziariocalcio.com ha deciso di sentire il parere di quanti più addetti ai lavori possibile.

Oggi è il turno di Roberto Canepa, direttore generale del Derthona: «A mio avviso la scelta della LND è stata propositiva ma mi aspetto che, a breve, il Dipartimento Interregionale possa comunicare un nuovo protocollo che permetta alle società di potersi muovere con un certa chiarezza. In mezzo a questa tragedia del covid, qualcuno ha approfittato della situazione; ovvio che non bisogno mettere a rischio la salute di tutti, ma la mia sensazione è questa. Mi viene da dire, come suggerimento alla LND che affronta una problematica difficile, oltre ad un protocollo anche una convenzione con qualche società che possa fare i tamponi e con qualche società che possa analizzarli in maniera veloce, magari con dei contributi dati dallo stesso Dipartimento Interregionale. Il sostegno dei 3000 Euro? Un buon inizio, ma tutte le 166 società di serie D si aspettano un qualcosa di ancora più tangibile. Innegabile che, essere riusciti a giocare a Vado, è una vittoria; un campionato spezzatino porta a delle particolare dinamiche, pur se bisogna essere contenti di aver giocati. Noi non abbiamo mai smesso di allenarci fortunatamente, però avevamo azzeccato una serie positiva, ma ci siamo dovuti fermare per due settimane: bisogna cercare di tornare ad un campionato quanto più regolare possibile».