Finisce sul mercato un centrocampista goleador? La situazione

Finisce sul mercato un centrocampista goleador? La situazione

Dopo due anni non è detto che continui il rapporto tra Pietro Ladu e la COS Sarrabus Ogliastra: secondo quanto raccolto in esclusiva da Notiziariocalcio.com, infatti, le parti non sono così vicini come sembrerebbe. Ladu ha giocato due stagioni con il club sardo, l'ultima di queste con numeri davvero importanti per un centrocampista: dieci, infatti, le realizzazioni nell'ultimo girone G di Serie D.

Nato a Sassari il primo giugno del ‘95, cresciuto a Ollolai, dove tuttora vive, Ladu esordisce a 15 anni in Eccellenza col Taloro Gavoi guadagnandosi la fiducia del tecnico Fadda che gli permette di collezionare 20 presenze. Le prestazioni e l’affidabilità dimostrata gli valgono un immediato passaggio in serie D e dal 2011 al 2013 veste la maglia del Porto Torres con 60 presenze da titolare in due stagioni.

Nel 2013 viene chiamato dal Carpi in serie B che lo fa crescere nella squadra Primavera dove timbra 19 presenze e un gol. Nella stagione 2014/2015 passa in serie D con la Virtus Castelfranco dove gioca 28 gare mettendo a segno 2 gol. Il rientro in Sardegna avviene nel 2015 chiamato dal Lanusei.

Ancora da fuoriquota giocherà 32 gare da titolare nella prima stagione. Nel secondo anno un infortunio lo blocca per diversi mesi ma rientra e gioca 15 gare sempre ad alto livello mentre nel 2017 sono 32 le presenze con 4 reti messe a segno.

Da segnalare, naturalmente, anche i passaggi a Torres e Campobasso, club con cui ha festeggiato la promozione in C, categoria in cui con i lupi ha anche giocato. In totale, Ladu può vantare oltre 300 partite giocate in carriera, con 41 reti e 18 assist a referto.