Fiorenzuola, il ds Bernardi a NC: «Le favorite erano altre, ora ci giochiamo qualcosa di importante»

11.05.2021 15:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fiorenzuola, il ds Bernardi a NC: «Le favorite erano altre, ora ci giochiamo qualcosa di importante»

La serie D entra nel vivo. Il quarto campionato d'Italia sta vivendo la sua fase cruciale, con le gare che diventano sempre più importanti. Per questo motivo, la redazione di notiziariocalcio.com, sta intervistando esponenti delle società coinvolte in questo finale di stagione. Il protagonista odierno è Marco Bernardi, direttore sportivo del Fiorenzuola«Finora abbiamo disputato un campionato molto importante, forse al di sopra di quanto ci aspettavamo. Le favorite erano altre, come i capoluoghi di provincia Rimini e Prato. Ci siamo costruiti una classifica attraverso un importante lavoro quotidiano e, adesso, vogliamo giocarci fino in fondo le nostre carte».

Sulla lotta al vertice: lotta a due o c'è anche il Lentigione? «Sarà assolutamente una lotte a tre. Il Lentigione è ancora dentro, ha due scontri diretti con noi ed Aglianese: non ci sono dubbi, ce la giocheremo in tre».

Il girone D ha bisogno di un altro stop? «Purtroppo lo stop è inevitabile, poiché la Correggese ha cinque partite da recuperare e non ci sono abbastanza mercoledì per far giocare le partite. Arriverà sicuramente un altro stop».

Sui programmi futuri del club: «In un'annata normale, sarebbe tempo di programmare; in questa stagione così particolare, è ancora tutto a rilento, manca oltre un mese alla fine. Fortunatamente ci stiamo giocando qualcosa di importante, non sappiamo dove giocheremo l'anno prossima: è ancora tutto in ballo».