Licata, bomber Cannavò a NC: "Punto sempre a migliorare, la categoria..."

22.01.2020 13:30 di Elena Gestra   Vedi letture
Licata, bomber Cannavò a NC: "Punto sempre a migliorare, la categoria..."

Dopo i 31 gol in 29 partite dello scorso anno, che hanno permesso al Licata di tornare in serie D, l'attaccante Antonio Cannavò sta continuando ad avere numeri importanti, avendo totalizzato quest'anno già 11 reti in 15 partite nel girone I di serie D.

Lo abbiamo contattato per conoscerlo meglio: "Sono a Licata da tre anni, qui sto benissimo e, per un attaccante, stare bene mentalmente è fondamentale. Ho fatto già un buon numero di reti, non sono sorpreso perché qui riesco ad esprimermi al meglio; ma punto sempre a migliorare, e credo ci siano ancora margini per fare meglio. Non so se potevo arriva prima a fare numeri del genere in serie D, non rinnego nulla del passato; forse il destino ha voluto così, ma io cerco di fare bene dovunque, non guardo la categoria".

Sul momento della squadra: "Domenica scorso ero febbricitante e non ho visto la partita, ma i miei compagni erano molto amareggiati poiché hanno avuto la sensazione che si poteva fare meglio. Dieci giorni la sconfitta con la Cittanovese è arrivata a causa di un episodio sfavorevole. Domenica torniamo a giocare in casa, l'ultima volta abbiamo pareggiato contro una squadra in salute come il FC Messina; ora arriverà la Palmese, che domenica è tornata alla vittoria, non sarà una gara facile, il girone di ritorno è totalmente diverso".

Ultima battuta sulla lotta al vertice: "Purtroppo, a causa di una squalifica, non ho potuto giocare contro Palermo e Savoia. Sono due squadre incredibili, nettamente superiori alle altre. I rosanero, però, con l'acquisto di Floriano, credo abbiano fatto il salto di qualità decisivo".