Nocerina, mister Cavallaro a NC: «Partiti in ritardo, non mi aspettavo un inizio così»

11.11.2021 14:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Nocerina, mister Cavallaro a NC: «Partiti in ritardo, non mi aspettavo un inizio così»

Il campionato di serie D sta entrando nel vivo e, come di consueto, la redazione di notiziariocalcio.com cerca di dar voce al campionato che, più di tutti, comprende l'Italia intera.

Il protagonista di quest'intervista è Giovanni Cavallaro, allenatore della Nocerina, il quale ci ha cordialmente concesso una chiacchierata, partita dal momento che sta vivendo la sua squadra: «Siamo soddisfatti per la posizione che occupiamo, visto anche che abbiamo avuto delle difficoltà nel ricostruire la squadra, siamo partiti anche in ritardo con gli allenamenti e non mi aspettavo un inizio così importante. Chiaro che, dopo le prime settimane, ero fiducioso, la squadra lavora bene; ci manca qualche punticino, ma sono contento di quanto visto finora».

Sul girone: «Vedo un girone importante, come tutti gli altri. Credo che non ci sia una squadra che ammazzerà il campionato, ma 6-7 squadre di livello alto: tra tutte ci sono Bitonto, Cerignola, Lavello e Casertana. Noi non ci nascondiamo: non siamo come queste 4 a livello numerico, ma non ci riteniamo più scarsi. Chi mi ha sorpreso è il Francavilla, occupa una classifica importante e faccio i complimenti a mister Ragno».

Un pregio ed un difetto della squadra: «In questo momento il pregio è il nostro gioco: siamo equilibrati e concediamo poco. Il difetto è che non riusciamo  finalizzare molto ed è un peccato per quanto produce la squadra».

Sul prossimo impegno in casa contro il Cerignola: «Incontriamo un organico di alto livello, una grossa società che ha investito tanto e non si nasconde. Hanno un allenatore bravo, organizzato, lavora bene; sarà una bella gara, affascinante sul piano tecnico perché ci saranno tanti calciatori di qualità e non vediamo l'ora di confrontarci con loro».