Ostiamare, il ds Mattiuzzo a NC: «Ovvie difficoltà iniziali, ma vogliamo almeno i playoff»

15.10.2021 15:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Ostiamare, il ds Mattiuzzo a NC: «Ovvie difficoltà iniziali, ma vogliamo almeno i playoff»

Il campionato di serie D è iniziato e, come di consueto, la redazione di notiziariocalcio.com cerca di dar voce al campionato che, più di tutti, comprende l'Italia intera.

Il protagonista di quest'intervista è Stefano Mattiuzzo, direttore sportivo dell'Ostiamare, il quale ci ha cordialmente concesso una chiacchierata, partita da quelle che sono le ambizioni che accompagnano quest'anno la squadra: «Cercheremo di fare un buon campionato, stando quanto meno in zona playoff. Vero è che la nostra è una squadra nuova, sono rimasti soltanto 3-4 calciatori dello scorso anno, quindi delle difficoltà iniziali credo siano normali. Dobbiamo assemblare il tutto, ancora non conosciamo neanche alla perfezione il girone, quindi chiari obiettivi di classifica facciamo fatica da averli».

Sul girone: «Gruppo difficile, ci sono 4-5 squadre importanti: Giugliano, Afragolese, Torres, Cynthialbalonga, hanno tutte una rosa importante. Una favorita? Ad oggi, per quello che dice la classifica, dico Giugliano: l'abbiamo affrontata ed è un ottima squadra, ma il campionato è ancora lungo, siamo convinti che possiamo ben figurare nell'arco di questa giornata. Sicuramente sarà dura ogni partita in questo gruppo, perché le squadre sono allestite bene e ci sono organici di livello: nei primi 11, vedo squadre costruite bene»

Mercato chiuso? «Siamo sempre vigili: se dovesse capitare l'occasione utile alla nostra causa, possiamo prenderla in considerazione, ma al momento non siamo alla ricerca di un profilo specifico».

Sul prossimo impegno in casa dell'Arzachena: «A mio avviso affronteremo un'ottima squadra, non dobbiamo farci ingannare dalla sconfitta di Domenica. Ci aspetta una battaglia contro una bella squadre ed anche ben allenata. Noi, però, dobbiamo cercare di dare continuità a quanto fatto nell'ultimo match per capire effettivamente a che punto siamo».