Palmese, il dg Condemi a NC: "Questa gente va combattuta, si fa soltanto politica"

03.07.2020 19:45 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Palmese, il dg Condemi a NC: "Questa gente va combattuta, si fa soltanto politica"

La Palmese è una delle 36 società retrocesse d'ufficio dalla serie D all'Eccellenza. Una decisione che si fa fatica ad accettare, ed al direttore generale del club, Gianni Condemi, proprio non va giù.

Ecco quanto dichiarato in esclusiva a notiziariocalcio.com: "Stamattina ho letto le motivazioni del CONI, sono ridicole. Hanno fatto delle scelte dovute a qualche favore. Un'ingiustizia per tutte: ci sono squadre che hanno tanti punti, squadre che devono giocare ancora 11 giornate. Si poteva far retrocedere, al massimo, soltanto le ultime. Questa è gente che si deve combattere, deve stare fuori dal calcio. Si fa soltanto politica. Su 36 squadre che hanno fatto retrocedere, ce n'erano tipo 25-26 ad una manciata di punti dalla salvezza. Sibilia e Gravina si sentono padroni, hanno cambiato le regole in corso d'opera: squadre che non potevano chiedere il ripescaggio ora possono, gironi di eccellenza a 12-14 squadre, squadre che dovevano subire delle penalizzazioni, ma stiamo scherzando? Il Grumentum dell'avvocato Petraglia, una persona in gamba e corretta, verrà retrocessa per la classifica avulsa, insieme al Nardò, un qualcosa di assurdo. Molte colpe sono delle società che votano questi personaggi; il calcio è una cosa seria, io non so che criteri usano".