Palmese, Tiboni a NC: "Detersivo? Meglio la birra! Vi spiego cosa è successo..."

04.02.2020 13:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com   Vedi letture
Palmese, Tiboni a NC: "Detersivo? Meglio la birra! Vi spiego cosa è successo..."

Ha fatto scalpore l'incredibile disavventura capitata all'attaccante della Palmese (serie D, girone I), Christian Tiboni, che domenica è finito in ospedale dopo aver usato una bottiglia di detersivo come se fosse stata una bottiglia d'acqua (CLICCA QUI).
Abbiamo contattato il calciatore per spiegarci cosa è successo: "Al rientro negli spogliatoi eravamo tutti un po' giù per aver perso la partita ed aver sbagliato un rigore proprio alla scadere. Fuori dal nostro spogliatoio, c'era una panchina e, senza guardare, ho afferrato al volo una bottiglia, credendo fosse acqua. Per fortuna, tanto forte era l'acidità, appena ho messo in bocca ciò che in realtà era detersivo, ho subito sputato. Sono andato, poi, in ospedale, dato che avevo tutta la gola irritata. Il medico della società, poi, ha appurato che non c'erano sostanze pericolose; è stata una brutta disavventura, ma adesso sto bene. Sicuramente è più buona la birra!".

Sul momento della Palmese, ultima in classifica del girone I: "Per chi non vede le partite potrà sembrare strano, ma nelle ultime partite le cose sono migliorate. Da quando ci sono state delle novità societarie, la squadra è più quadrata, giochiamo anche discretamente. Il problema è che pecchiamo di inesperienza, ci servirebbe un difensore centrale di categoria. Domenica scorsa, nei primi cinque minuti, abbiamo subito due reti, come è possibile?! Forse qualcuno non si rende conto che una retrocessione pesa come un macigno, ed il prossimo anno non ti chiama certo il Real Madrid! Non so se si tratta di paura o meno, ma, finché la matematica ce lo permette, dobbiamo assolutamente credere di agganciare il treno playout, cercando di vincere già nel prossimo turno sul campo del Biancavilla".