Righi a NC: "Il Mantova non è in un girone facile. Le altre si nascondono"

10.10.2019 16:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com   Vedi letture
Righi a NC: "Il Mantova non è in un girone facile. Le altre si nascondono"

In vetta al girone D di Serie D c'è il Mantova, formazione che non ha mai nascosto l'obiettivo di tornare tra i professionisti. Domenica scorsa, sul campo del Forlì, è arrivato il primo pareggio in campionato, dopo le prime cinque vittorie.
Per fare il punto sulla squadra biancorossa abbiamo intervistato telefonicamente il direttore sportivo Emanuele Righi: "Siamo soltanto ad inizio Ottobre, non ci montiamo la testa per l'ottimo inizio di stagione, come, allo stesso tempo, non ci saremmo abbattuti in caso di risultati negativi. Noi siamo il Mantova ed abbiamo l'obbligo di provare a vincere il campionato di Serie D; dico provare perché nel calcio, si sa, non c'è nulla di certo e scontato. Rispetto allo scorso anno dobbiamo essere equilibrati nel gestire vittorie e sconfitte: siamo ripartiti dagli ottimi risultati della scorsa annata, ma con una testa migliore. Sento da dire da molti che questo è un girone facile: solo degli ignoranti possono pensare una cosa del genere. Tutti si nascondono dietro il fatto che manca un'altra squadra blasonata, la maggior parte della squadre non sono neanche capoluogo di pronvincia, ma questo non vuol dire nulla. Ci sono altre cinque squadre costruite per vincere il campionato: mi riferisco a Fiorenzuola, Crema, Franciacorta, Correggese e Fanfulla. Navigano sott'acqua, ma la verità è questa. Per non parlare, poi, del Lentigione: ci si nasconde dietro un paese non grandissimo, ma sono stati spesi soldi per costruire queste squadre. Ripeto, è un girone duro, pienissimo di insidie".