Varesina, il ds Micheli a NC: «Non ci sentiamo una neopromossa»

15.09.2022 09:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Varesina, il ds Micheli a NC: «Non ci sentiamo una neopromossa»

La redazione di Notiziariocalcio.com inizia il suo viaggio tra le interviste esclusive ai protagonisti del campionato di Serie D.

Ai nostri microfoni si è presentato Damiano Micheli, direttore sportivo della Varesina, il quale ci ha parlato innanzitutto della ambizioni del club: «Non siamo partiti con un obiettivo preciso: vogliamo stupire, ce lo siamo detti tutti, dal presidente alla squadra. Diciamo che si tratta della nostra parola chiave; dobbiamo essere sempre umili chiaramente, ma mai modesti, senza montarci la testa. Non ci sentiamo una neopromossa, sappiamo la proprietà che abbiamo alle spalle e vogliamo farci conoscere; facciamo al più presto i punti salvezza e poi godiamoci il resto. Chiaramente finora siamo soddisfatti, la squadra ha l'atteggiamento giusto, abbiamo portato in campo tutto ciò che avevamo pensato dall'esterno: finora si è visto nei fatti il nostro progetto tecnico».

Sulla lotta promozione: «Il campionato è molto livellato verso l'alto: tante squadre giocano a viso aperto e sono attrezzate. Lumezzane è una piazza importante, hanno investito tanto e non si nascondono; ma non voglio sbilanciarmi, vedo tanto equilibrio e si sta vedendo in quest'inizio di stagione».

Mercato chiuso? «Sì, in questo momento la rosa è completa, già da diversi giorni in realtà».

Una squadra che potrebbe stupire: «Speriamo noi! (ride,ndr) Lavoriamo per quello, ma è un campionato così particolare che tutte possono essere la sorpresa del girone».