Vastogirardi, il dg Crudele a NC: «Contenti di quanto fatto. Agnonese? I derby sono unici, loro in D da 14 anni e...»

23.10.2020 12:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Vastogirardi, il dg Crudele a NC: «Contenti di quanto fatto. Agnonese? I derby sono unici, loro in D da 14 anni e...»

Con sette punti in 4 gare, ha ben iniziato la nuova stagione il Vastogirardi, reduce dalla vittoria di misura sul Rieti. Per fare il punto della situazione in casa abruzzese, abbiamo contattato il diggì del club, Antonio Crudele, il quale ci ha cordialmente concesso un'intervista: «Il nostro obiettivo dichiarato è quello di una salvezza tranquilla ed abbiamo iniziato a lavorare per raggiungerla. A livello personale, ho visto nascere e crescere questa squadra e le sensazioni erano già positive quando siamo partiti, poiché, vivendo il gruppo, ho visto affiatamento e grande spirito di sacrificio, tutti guidati da miste Prosperi, tecnico giovane ma con grandi conoscenze: il tecnico sta dando i suoi valori e la determinazione a questo gruppo, che sta dimostrando di avere una forte maturità».

Sul girone F: «Da quello che si dice, credo che alcune laziale ed il Campobasso siano le più avanti. Noi abbiamo affrontato il Pineto, che mi ha fatto un'ottima impressione. Senza nulla togliere alle altre, queste che ho nominato sono le squadre meglio attrezzate per stare davanti. In generale, comunque, vedo grande equilibrio: non c'è l'ammazza campionato, anche se alla distanza i valori vengono sempre fuori».

Mercato: «Quest'anno è un po' tutto particolare, anche il mercato ancora aperto. Il nostro organico è completo, siamo soddisfatti di tutti i ragazzi che abbiamo; naturalmente c'è chi gioca di più e chi meno, ma sono dinamiche logiche per una squadra di calcio. Siamo, comunque, aperti a tutto, visto che il mercato è sempre aperto: ci può essere l'imprevisto dietro l'angolo, ma per il momento siamo contenti».

Domenica si va ad Agnone: «Si affrontano due realtà che quasi si fondono, siamo a 20 km. Non conosco le questioni societarie, posso dire che l'Agnonese è una società che gioca in D da 14 anni, ha l'esperienza e le capacità per venir fuori da qualsiasi situazioni. Non lasciamoci ingannare dalla classifica, perché riusciranno a risolvere i loro problemi; teniamo molto a questa gara, bisogna fare attenzione, i derby sono sempre partite uniche in cui si annullano i valori. Bisognerà metterci il 101% per portare a casa il risultato».