Villafranca Veronese, il ds Pietrantonio a NC: «Gli ultimi arrivi la ciliegina sulla torta. Occhio all'Adriese»

16.09.2022 10:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Villafranca Veronese, il ds Pietrantonio a NC: «Gli ultimi arrivi la ciliegina sulla torta. Occhio all'Adriese»

La redazione di Notiziariocalcio.com inizia il suo viaggio tra le interviste esclusive ai protagonisti del campionato di Serie D.

Ai nostri microfoni si è presentato Davide Pietrantonio, direttore sportivo del Villafranca Veronese, il quale ci ha parlato innanzitutto della ambizioni del club: «L'obiettivo principale è la salvezza, siamo una neopromossa e dobbiamo stabilizzarci in questa categoria. Ci si può divertire soltanto una volta raggiunta la quota salvezza, sperando di non soffrire troppo. Quest'ambiente lo consiglierei a tutti, non è una frase fatta ma qui è davvero una grande famiglia: siamo persone semplici, ma cerchiamo di non far mancare nulla ai nostri tesserati. Bisogna chiaramente ancora lavorare tanto, ma credo che abbiamo fatto un bel mercato; gli ultimi arrivi sono stati la ciliegina sulla torta».

Sulla lotta promozione: «La Clodiense lo scorso anno ci è andata vicinissima: ci riproveranno sicuramente. Il Legnago vorrà subito tornare tra i professionisti. Poi vedo bene Luparense e Adriese, insomma le solite»

Mercato chiuso? «Sì, abbiamo fatto le ultime due cessioni. Chiaramente se arriva l'occasione, si prova a coglierla; stiamo cercando di tesserare un ragazzo che si allena con noi da un mesetto ma è extracomunitario».

Una squadra che potrebbe stupire: «Sulla carta, anche se ha perso le prime due, il Montecchio può far bene, perché hanno una società importante. Per continuità negli anni, invece, dico Adriese: arriva sempre in alto, magari sarà l'anno giusto per loro».