Serie D, tutte le decisioni del Giudice Sportivo. Calcio in testa all'avversario, Vigano squalificato fino al 13 febbraio

27.12.2018 19:00 di Massimo Poerio   Vedi letture
Serie D, tutte le decisioni del Giudice Sportivo. Calcio in testa all'avversario, Vigano squalificato fino al 13 febbraio

Il Giudice Sportivo, avv. Aniello Merone, assistito dai sostituti, avv. Fabio Pennisi ed avv. Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Sig. Sandro Capri e del responsabile di segreteria Sig. Sandro Capri nella seduta del 27 dicembre 2018 ha adottato le decisioni che si possono leggere integralmente cliccando qui.

In particolare si segnala la squalifica del calciatore Matteo Vigano  della Pro Sesto fino al prossimo 13 febbraio 2019. Questa la motivazione della sentenza: "Per avere afferrato un calciatore avversario al collo con forza per circa tre secondi. Dopo la notifica del provvedimento disciplinare (espulsione, ndr), tornava indietro verso il medesimo calciatore, riverso a terra, e lo colpiva con un calcio ad una gamba ed uno alla testa di media intensità".