Olympic Salerno, un ritorno tira l’altro....

Prima Categoria Campania
04.09.2020 21:24 di Anna Laura Giannini   Vedi letture
Olympic Salerno, un ritorno tira l’altro....

Dopo quello di Roberto Corbo passato dal campo alla panchina, si materializza un altro ritorno di lusso in casa Olympic Salerno. È quello dell'estremo difensore Antonio Gargano che tornerà ad indossare i guantoni biancorossi a distanza di due anni e mezzo.

"Il mio non fu un vero e proprio addio ma soltanto un arrivederci - spiega il portiere salernitano - Sicuro che prima o poi le nostre strade calcistiche si sarebbero incrociate nuovamente. Il rapporto di stima con il presidente e di amicizia ultradecennale con il gruppo storico è rimasto intatto. Ed è un immenso piacere ritrovarli".

Nelle ultime due stagioni l'ex pipelet di Ogliarese, Due Principati, Salernum ed Audax ha militato nella Valentino Mazzola, eccezion fatta per una breve parentesi all'Intercampania: "Lascio in questo caso un gruppo di persone eccezionali, dalla società al mister Enzo Marigliano passando per i compagni di squadra con cui ho condiviso momenti indimenticabili dentro e fuori dal campo e a cui va il mio ringraziamento. Per varie situazioni contingenti è maturata la scelta di non restare ed è stato facile mettere nero su bianco dopo una piacevole chiacchierata con il patron Pisapia. Le ambizioni, la serietà e la programmazione del club si sposano con le mie idee sportive, ci sono tutte le potenzialità per fare un torneo di vertice e divertirci come già fatto nel recente passato". La voglia di tornare in campo è spasmodica: "Ci muove la passione - conclude Gargano - Siamo in trepidante attesa di poter ripartire ma è necessario prendere con le pinze la situazione, ci sono ancora tante incognite e la sicurezza è fondamentale. Voglio guardare il bicchiere mezzo pieno, sono fiducioso che quanto prima riusciremo a rimetterci in moto seppur con le dovute precauzioni e soprattutto prima o poi tornerà tutto alla normalità".