Al Tiferno arriva il camerunense Ganjie Mbonde

Promozione Umbria
10.12.2018 23:30 di Massimo Poerio  articolo letto 118 volte
Al Tiferno arriva il camerunense Ganjie Mbonde

Gran bel colpo del Tiferno 1919 che dopo il ritorno alla vittoria nel derby in casa del Selci, piazza l'ingaggio ad effetto annunciando quale nuovo biancorosso il centrocampista Enrico Ganjie Mbonde, classe 1986.

Il trentaduenne camerunense approda dunque alla corte di Massimiliano Santececca ed è il secondo colpo di questa sessione di mercato dopo l'attaccante Tadi, prelevato dal MDL.

Ganje è elemento di assoluta qualità, del resto la carriera, svoltasi per la maggior parte in serie D, parla da sola: nel massimo torneo dilettantistico il neo biancorosso vanta ben 185 presenze condite da 15 reti.

Le squadre dove ha militato sono Fortis Spoleto, Sansepolcro, Nocerina, Casoli, Renato Curi Angolana, Voluntas Spoleto, Civitavecchia e Villabiagio, ma in Umbria ha giocato anche con il Castel Rigone in Eccellenza nella stagione 2004-2005, con 29 presenze e 5 reti: all'epoca aveva appena 18 anni.

Ora giocava in Prima categoria, nelle fila del Pontevilla, ma è stato subito attratto dal progetto Tiferno 1919 ed ha voluto fortemente vestire il biancorosso. La società Tiferno 1919 ringrazia il Pontevilla ed il suo presidente Passeri per la grande disponibilità mostrata nel liberare il giocatore.

Enrico Ganjie Mbonde è il 'regalo' di Natale della società guidata dall'avvocato Roberto Bianchi alla squadra, arricchita ora da un pezzo pregiato che darà sicuramente un forte contributo alla causa tifernate.