Blitz di calciomercato del Castellarno: preso Greco in attacco

Promozione Emilia Romagna
16.06.2019 18:30 di Massimo Poerio   Vedi letture
Blitz di calciomercato del Castellarno: preso Greco in attacco

Dopo il prestigioso innesto di Andrea Ierardi, ufficializzato in settimana, la prima squadra del Castellarano si arricchisce di un altro nome di lusso per quanto riguarda la fase offensiva: nel prossimo campionato di Promozione, il confermato mister Roberto Lanzafame potrà schierare nientemeno che Giuseppe Greco.

Nato a Palermo il 6 agosto 1983, "Ju Lupo" (questo il suo soprannome) ha calcato per parecchi anni i palcoscenici del calcio professionistico ad altissimi livelli. Andando con ordine, lui è cresciuto calcisticamente in Abruzzo nelle giovanili dell'Amiternina Scoppito (L'Aquila): a 16 anni di età è poi approdato nel settore giovanile del Pavia, per poi trasferirsi in quello della Sampdoria. Il suo esordio da professionista risale alla stagione 2000/2001 in serie C2, campionato che lui ha disputato sotto le insegne del Pavia: tra il 2002 e il 2004 lui ha invece indossato la casacca del Como, disputando un campionato di serie A e uno di B. La sua lunga e titolata carriera è proseguita nel 2004/2005 al Padova, serie C1: nella stagione successiva il nuovo acquisto azulgrana è invece approdato al Genoa (C1), ma a gennaio è avvenuto il trasferimento al Catanzaro in serie B. Nel 2006/2007 Greco fa quindi ritorno al Genoa, stavolta in B: un annata particolarmente fortunata per Giuseppe, che realizza 7 gol nell'arco di 30 presenze dando un rilevante contributo al ritorno dei Grifoni in massima divisione. Nella stessa annata si laurea anche capocannoniere della Coppa Italia, con 4 centri al proprio attivo. Nel 2007/2008 Greco prosegue il proprio percorso in cadetteria, prima al Chievo poi al Rimini: la stagione 2008/2009 lo vede invece impegnato al Pisa, in un'altra annata che per lui è davvero da ricordare. All'ombra della Torre "Ju Lupo" totalizza 25 presenze nel torneo di B, contraddistinte da 10 realizzazioni.

Nell'estate 2009 lui torna in serie A con il Bari, accumulando 6 presenze e 1 rete: a gennaio va invece in B a Cesena, dove realizza 3 gol in 16 partite. Ancora serie B anche negli anni successivi: nell'estate 2010 a Grosseto poi da gennaio 2011 al Modena, piazza in cui Giuseppe Greco resterà per i tre anni successivi. A seguire il nuovo attaccante del Castellarano giocherà per un anno e mezzo nella Pro Vercelli, prima in B e poi in C1: tutto questo fino ad arrivare alla stagione 2014/2015, dove "Ju Lupo" realizza 9 gol in 29 partite di Lega Pro con la casacca del Venezia. Le esperienze successive vedono Greco di scena nelle file di FeralpiSalò (Lega Pro), Arezzo (Lega Pro), Castelvetro (serie D) e Rosselli Mutina: nelle file di quest'ultima formazione, lui ha totalizzato un bottino di 18 gol in Eccellenza. Lo scorso anno Giuseppe Greco ha siglato 2 reti nelle file dell'Axys Zola sempre in D, per poi realizzare 8 centri in Promozione sotto le insegne del Brescello: con i canarini lui ha sfiorato il salto di qualità in Eccellenza, perdendo la finalissima play off contro il Bibbiano San Polo. Dal 2001 in avanti "Ju Lupo" ha disputato circa 400 partite di campionato, dalla serie A alla Promozione: il tutto per un totale di un centinaio di reti messe a segno.

Ora, il blasonato attaccante ha tutte le carte in regola per essere tra i principali punti di riferimento del Castellarano che verrà: la sua esperienza, il suo fiuto per il gol e la sua energia sono doti che risulteranno davvero preziosissime per il nostro organico.