Colonna, Ferroni e la sfida al Valmontone: «Avversario stimolante»

Promozione Lazio
01.12.2022 23:45 di Nicolas Lopez   vedi letture
 Colonna, Ferroni e la sfida al Valmontone: «Avversario stimolante»

Un altro “colpo esterno” della Promozione del Colonna. I ragazzi di mister Dino Di Julio hanno violato il difficile campo del Città di Paliano con un bel 4-2. “Eppure eravamo andati in svantaggio e subito dopo gli avversari hanno pure colpito un palo – dice il difensore classe 2001 Francesco Ferroni – Ma noi abbiamo reagito con la rete di Ceccarelli e quella di Muzzi prima dell’intervallo. Nella ripresa, sugli sviluppi di un corner, ho trovato la rete del 3-1 e nel finale ancora Ceccarelli ha siglato il poker con un bellissimo gol in mezza rovesciata, prima della seconda rete del Città di Paliano. Alla fine un successo fortemente voluto e meritato”. Per Ferroni (che esordì a 16 anni in Seconda categoria con la maglia del Colonna) è stato il debutto del gol in Promozione, dopo la prima rete in assoluto “tra i grandi” della scorsa stagione di Prima: “Segnare è sempre una grande emozione, a maggior ragione per un ragazzo di Colonna come me, unico reduce del gruppo che conquistò la Prima quattro anni fa”.

Di Julio gli ha chiesto di fare il centrale e lui ha risposto presente: “Olivieri era squalificato e così il mister mi ha chiesto di spostarmi da esterno a centrale, ruolo che avevo già fatto in passato. Il rapporto con lui è ottimo, ha sempre mostrato fiducia verso di me e ha voluto che rimanessi nel gruppo in estate. La concorrenza è tosta e tutti stiamo dando un contributo. Io ho collezionato cinque presenze da titolare e due da subentrato, sono felice dello spazio che sono riuscito a ricavarmi finora”. Il Colonna è a metà classifica dopo un buon inizio di campionato: “Ma non ci siamo posti particolari obiettivi, pensiamo solo a fare bene in ogni partita, cercando di giocare un buon calcio. Siamo un gruppo molto unito e motivato con giocatori importanti ed esperti che fanno la differenza come Ceccarelli e altri ragazzi giovani molto interessanti”. Nel prossimo turno per il Colonna ci sarà una sfida di lusso: “Ospiteremo il Valmontone che in questo momento è primo con sei punti di vantaggio. Un avversario forte che va rispettato, ma non abbiamo paura. Sappiamo quanto è difficile la partita che ci attende, ma poi parlerà il campo. Di certo sarà una gara stimolante e proveremo a fare il massimo”.