Igea Virtus, se continui così... nulla è impossibile

Promozione Sicilia
16.01.2020 06:00 di Anna Laura Giannini   Vedi letture
Fonte: gazzetta del sud
Igea Virtus, se continui così... nulla è impossibile

Semplicemente bella e irresistibile. E adesso pure più vicina alla vetta della classifica. Il clima di entusiasmo crea­tosi nell'ambiente, dopo aver ridotto a tre sole lunghezze la distanza dalla capolista Acquedolci, riscalda l'Igea, che si conferma spietata in casa, una macchina da gioco e da gol (migliorai-
tacco del campionato) che interpreta uno spartito a memoria con effetti de­vastanti. Tutta la felicità del momento e dipinta sul volto di Cristiano Parisi, che con la rete realizzata al Meri e di­ventato il sedicesimo giocatore ad an­dare a segno nella cooperativa del gol giallorossa.

"Segnare fa sempre piacere - di­chiara l'esperto difensore igeano I dettagli sono importanti e alla lunga possono fare la differenza. Andiamo in gol con diversi giocatori ed i uno degli aspetti che curiamo molto in settimana con il nostro allenatore".

Al "D'Alcontres" le avversarie si liquefano di fronte al­la tracimante superiotìtà della viceca­polista. «In casa - spiega Parisi - riu­sciamo a sfruttare al meglio gli spazi e questo ci consente di poterci espri me­re su grandi livelli".

Il pareggio dcll'Acquedolci nel der­by ha riaperto del tutto il campionato. Igea a -3. "Un gap adesso più ragionevo­le che mantiene vivi i nostri stimoli permettendoci di credere maggior­mente nell'obiettivo". La capolista si o fermata dopo una striscia di sette vit­torie consecutive. Un mezzo passo falso che rischia di caricare di pressione le spalle della formazione nebroidea.

"Ma loro sono una squadra compatta - avverte Parisi - che diffìcilmente mollerà. Lo hanno dimostrato in par­tite dove nonostante l'inferiorità nu­merica sono riusciti a non perdere. É vero che hanno una seriedi sfide toste, ma le abbiamo pure noi. per cui do- vremoessere bravi a non commettere enori e rimanere incollati a loro".

La ricerca della continuità è una base importante su cui cosi mire la ri­monta. "É la chiave di ogni successo. Chi non ha continuità di risultati - chiarisce il centrale difensivo - alla fi­ne non vince".