Monticelli, mister Fusco: "Domani non sarà facile. Ho notato un po' di negatività..."

Promozione Marche
07.02.2020 22:30 di Francesco Pizzoccheri   Vedi letture
Monticelli, mister Fusco: "Domani non sarà facile. Ho notato un po' di negatività..."

Prima della sfida di domani contro l’Atletico Ascoli ha parlare è stato mister Fusco che ha fatto anche il punto della situazione fino ad ora:

“Sappiamo che la sfida di domani non sarà facile ma in settimana abbiamo lavorato bene nonostante il recupero di mercoledì contro la Monterubbianese. Segnali positivi sono emersi dalla gara: ho visto un grande atteggiamento da parte della squadra che ha voglia di salvarsi con tutte le forze. Sono molto orgoglioso di questi ragazzi. Tornado a domani. Sappiamo che incontriamo la squadra più forte del campionato con giocatori di categoria superiore e con un allenatore che riesce a tira fuori il massimo da ogni giocatore. Noi cercheremo di fare la nostra partita come sempre abbiamo fatto e di fare più punti possibile. Detto questo abbiamo sempre giocato per vincere anche se ad oggi abbiamo raccolto meno di quello che ci meritavamo e siamo ultimi in classifica. È anche vero che ho notato in questo momento storico per il Monticelli un po’ di negatività intorno alla squadra e alla società mi spiego: il presidente sta facendo innumerevoli sacrifici e sta onorando tutti gli impegni economici presi a inizio stagione. Il presidente non lo ammetterà mai, per questo lo dico io, ma promesse fatte dalle istituzioni comunali a livello economico, ad oggi non sono state ancora onorate. L’amore che Castelli, Spinelli, Zaini e il sottoscritto stanno mettendo per questa società sarà sempre più forte di chi ci vuole male e non permetteremo mai a nessuno di godere sul nostro naufragio. Lotteremo fino alla fine e ci salveremo a prescindere da risultato di domani. Colgo l’occasione per ringraziare nuovamente il presidente Castelli che da “solo” sta onorando tutti gli impegni presi e sta dando a tanti giovani del quartiere un luogo salubre dove crescere a livello sportivo umano e sociale, anziché stare in strada. Questo è il Monticelli e il Monticelli di si deve salvare. A buon intenditore poche parole. Salvatore Fusco”.