Portotorres in alto grazie ai gol di Serra. "In campo ci divertiamo tutti"

Promozione Sardegna
20.12.2018 22:30 di Massimo Poerio   Vedi letture
Fonte: la nuova sardegna
Portotorres in alto grazie ai gol di Serra. "In campo ci divertiamo tutti"

Le nove reti del bomber Fabrizio Serra hanno contribuito non poco ad allontanare il Portotorres dalle zone pericolose della classifica del girone B di Promozione regionale.

«Dopo un primo periodo di “rodaggio” la squadra forse si è ripresa – dice l’attaccante – e quando scendiamo in campo ci divertiamo tutti con in mente un unico obbiettivo: ossia quello di cercare la vittoria contro qualunque avversaria, impegnandoci con tanta determinazione sino al triplice fischio dell’arbitro». La squadra sta dunque ritrovando la compattezza perduta nella prima parte del torneo, quando anche le ottime prestazioni di gioco non garantivano il risultato. «L’unità all’interno dello spogliatoio sta facendo la differenza – aggiunge Serra -, e non si tratta di frasi di circostanza quando c’è un gruppo fantastico che ci permette di dare tutto negli allenamenti e la domenica ». La doppietta sul campo del Valledoria – con la chicca della punizione imprendibile nei minuti di recupero – dimostra che l’amalgama tra esperti e giovani emergenti si sta sempre più consolidando a favore del club rossoblù. «Ora siamo più consapevoli dei nostri mezzi -, sapendo che non eravamo scarsi prima e non siamo fenomeni ora. Andiamo quindi avanti per la nostra strada sapendo che c’è ancora tanto da fare. L’ultimo successo è stato fondamentale per noi e ci dà morale soprattutto contando lo spessore dei valligiani. Abbiamo dimostrato di potercela giocare anche con le “grandi”». Il Portotorres è ora atteso dall’anticipo casalingo di sabato alle 15 con il Fonni: «Spero che questo spirito continui – auspica Serra – perché bisogna far punti per chiudere bene prima della pausa. Lo dobbiamo alla società e a noi stessi per i sacrifici che si fanno ogni settimana». Per quanto riguarda le favorite al salto di categoria, invece, il bomber non ha dubbi: «Vedo Thiesi e Li Punti su tutti perché hanno grandi giocatori e lo stanno dimostrando. E mi ha fatto un ottima impressione L’Ilvamaddalena, che gioca veramente un buon calcio». Per quanto riguarda l’organico dei turritani da segnalare lo svincolo della punta Emanuele Riu, che ha deciso di cambiare casacca perché ritiene di poter dare ancora tanto in termini gioco e di reti.