Triplo colpo di calciomercato del Trodica: Ciaramitaro, Mercanti e Bucchi

Promozione Marche
17.07.2020 21:45 di Maria Lopez   Vedi letture
Triplo colpo di calciomercato del Trodica: Ciaramitaro, Mercanti e Bucchi

Dopo giorni di attesa, l’estate del Trodica sta entrando finalmente nel vivo e si preannuncia sempre più calda. Il direttore sportivo Danilo Bompadre sta lavorando duramente per allestire un team che abbia tutti i crismi per definirsi stellare. E a tal proposito, quello odierno verrà ricordato come il “Black Friday” del mercato biancazzurro targato 2020/21. È ufficiale infatti che la società del patron Garbuglia ha piazzato tre importanti colpi di primissima fascia assicurandosi i gol dell’esperto Andrea Bucchi e le prestazioni di Emiliano Mercanti e Luca Ciaramitaro.

Il parco dei nuovi innesti regala al tecnico Luca Fermanelli altri tre pregiatissimi pezzi da incastonare nel puzzle biancazzurro, che già comprende gran parte della rosa della scorsa stagione.

In questa fase iniziale del mercato, la dirigenza biancazzurra ha voluto puntellare l’organico preesistente inserendo un giocatore di spessore per ogni reparto.

In difesa è arrivato il classe 1993 Luca Ciaramitaro: un veterano del campionato di Promozione, dove vi ha già giocato con le maglie di Portorecanati, Olimpia Marzocca, Osimana e Potenza Picena dopo le esperienze in Serie D con Ancona e Venezia.

Il colpo di centrocampo, invece, porta il nome di Emiliano Mercanti già corteggiato l’estate scorsa dalla dirigenza biancazzurra prima che il classe ’90 seguisse il cuore e scegliesse di approdare alla Civitanovese. Nel suo curriculum, oltre alla società rivierasca per l’appunto, ci sono il Montecosaro, l’Elpidiense Cascinare ed il Potenza Picena.

Con ogni probabilità, nello scacchiere tattico di mister Fermanelli, Mercanti fungerà da frangiflutti davanti alla difesa e sarà la fonte primaria di fosforo per il centrocampo biancazzurro.

Dulcis in fundo, il terzo innesto del Trodica 2020/2021 riguarda il reparto avanzato e risponde alla voce di Andrea Bucchi (in foto insieme al direttore Danilo Bompadre).

L’attaccante nativo di San Benedetto del Tronto, che tra quattro giorni compirà 37 anni, non ha bisogno di molte presentazioni.

Dopo aver calcato per diversi anni i campi di Serie C e Serie D con le maglie di Fermana, Tolentino, Ancona, Giulianova, Grottammare, Teramo, Campobasso, San Nicolò Notaresco, Monticelli e Bolzano, Bucchi ha disputato un campionato di Eccellenza da protagonista con il Porto d’Ascoli, portando la società rivierasca fino ai playoff per la Serie D. Nelle ultime due stagioni, invece, il centravanti classe 1983 ha vestito le maglie di Urbis Salvia e Sangiorgese in Prima Categoria, siglando rispettivamente 24 reti ad Urbisaglia e 10 a Porto San Giorgio prima che il Covid-19 bloccasse il regolare svolgimento del campionato.

Dunque un colpo di assoluto valore quello messo a segno dal ds del Trodica, che di certo non si fermerà qui per regalare a mister Fermanelli una squadra a cinque stelle per il prossimo campionato di Promozione.

Di fatto nei prossimi giorni sono attese altre fumate bianche, o meglio biancazzurre.