Viscontea Pavese, tutto pronto per il big match di domenica

Promozione Lombardia
22.03.2019 22:30 di Nicolas Lopez   Vedi letture
Fonte: la provincia pavese
Viscontea Pavese, tutto pronto per il big match di domenica

Con la frenata del Vighignolo la corsa per la vittoria finale del girone F di Promozione si è riaperta a cinque giornate dal termine. Dopo l’allungo dei milanesi che si erano portati a + 8 sulle più dirette inseguitrici Viscontea Pavese e Lomello, nelle ultime tre gare la capolista ha raccolto solo un punto (0-0 con l’Assago) e perso prima a Vittuone per 2-1 e poi domenica scorsa 3-0 a Gaggiano.

Ora sono solo due le lunghezze che separano il Vighignolo dai pavesi della Viscontea e quattro dal Lomello. E domenica a Vighignolo si disputerà uno scontro diretto, a cinque giornate dal termine, che può valere una stagione. «Con sette punti nelle ultime tre gare abbiamo recuperato gran parte del distacco e domenica a Vighignolo ci giochiamo questo scontro diretto – dice il tecnico della Viscontea Pavese, Giacomo Diana – non sono mai stato così abile profeta come quest’anno. Ho sempre detto che il campionato è livellato verso l’alto. L’Accademia Gaggiano è un’ottima squadra e perdere contro di loro ci sta per tutti e anche per il Vighignolo, come perdere a Vittuone sul campo dove la squadra di casa ha raccolto tantissimi punti. Il campionato è apertissimo e risultati anche come quello del Magenta che rifila tre gol al Varzi, che continuo a reputare la squadra più attrezzata tecnicamente del girone, non sorprendono perché questo nostro campionato è livellato verso l’alto». A Vighignolo la Viscontea Pavese ha 2 risultati su 3 per tenere aperto il campionato? «Direi di sì, perché un eventuale loro vittoria li porterebbe a + 5 su di noi e almeno a + 4 sul Lomello se vincesse domenica la sua gara di campionato e mancheranno solo quattro giornate alla conclusione – risponde il mister della Viscontea Pavese – per questo penso che invece un pareggio non cambierebbe nulla lasciando aperto il discorso per la vittoria finale come un nostro successo esterno lascerebbe aperto il duello fino alla fine. Noi dovremo giocare con la giusta determinazione per provare a vincere come ogni partita, ma con altrettanto equilibrio per non perdere. L’importante è provarci fino in fondo come ci ha detto il nostro presidente Umberto Garbi in settimana. E sicuramente ci proveremo in queste ultime cinque gare stagionali».