Modena, Bianco: «A Catanzaro coi piedi per terra. Non mi deprimo...»

03.11.2023 23:15 di Anna Laura Giannini   vedi letture
Modena, Bianco: «A Catanzaro coi piedi per terra. Non mi deprimo...»

“È vero che si affrontano la terza e la quinta della classifica, ma siamo alla dodicesima, manteniamo i piedi per terra…“. La realtà deve superare i flutti della suggestione. Nella conferenza stampa della vigilia di Catanzaro-Modena Paolo Bianco rimette i puntini al loro posto, chiedendo equilibrio, mentale e tattico.

“Lo dico sempre anche ai miei calciatori – spiega -, non mi deprimo nei momenti di difficoltà e non mi esalto in quelli positivi. In un percorso, e il nostro è appena iniziato, si trovano degli ostacoli, delle fasi alterne, l’importante è trovare il modo di superarli mantenendo una linea. Dopo la prima sosta sembravamo la squadra da battere, dopo due sconfitte una squadra che rischiava la retrocessione… “.

I numeri dicono che Catanzaro e Modena, in questa prima fase della Serie Bkt 2023-24, hanno, più o meno, gli stessi numeri, ma il calcio resta una scienza inesatta e Bianco sa che sono molteplici i fattori che “entrano” in una partita come quella che si disputerà domani allo stadio Nicola Ceravolo dalle ore 14. “Affrontiamo un avversario che, nella passata stagione, ha conquistato una promozione con record, che lavora da più tempo di noi con lo stesso gruppo, che ha la più alta percentuale di possesso palla del campionato e che avrà dalla sua un ambiente caldo ed entusiasta – sottolinea il tecnico gialloblù – . Noi abbiamo qualche indisponibile, ma io la vedo come un’opportunità per quei ragazzi che, sino ad oggi, hanno avuto meno spazio. Sarà una gara difficile, come tutte del resto, ma vogliamo continuare a fare bene”.