A Foggia due reti ma nessun vincitore tra Bisceglie e Potenza

29.11.2020 20:35 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: potenza.iamcalcio.it
A Foggia due reti ma nessun vincitore tra Bisceglie e Potenza

Termina 1-1 la sfida dello Zaccheria tra Bisceglie e Potenza. La squadra di Capuano interrompe la serie di tre sconfitte di fila ed esce con un punto dallo scontro salvezza di Foggia. Apre le marcature Cianci su rigore dopo 10' e nella prima frazione vengono annullati due gol a Salvemini. Poi nella ripresa il Bisceglie prende coraggio e Mansour al 66' approfittando di un errato disimpegno della difesa rossoblu sigla la rete del pari. Poco dopo lo stesso autore del pareggio vede annullarsi un gol per una carica su Boldor e nel finale per poco il Bisceglie sfiora con Musso il gol del sorpasso, su cui è un difensore ospite a salvare.

BISCEGLIE 1 

POTENZA 1

BISCEGLIE (4-3-3): Russo; De Marino, Altobello, Priola, Giron; Maimone, Cigliano (67' Ferrante), Cittadino; Mansour, Rocco (78' Musso), Sartore (86' Padulano). A disp.: Spurio, Vona, Makota, Zagaria, Pelliccia, Vitale, Lauria, Casella, Tarantino. Allenatore: Bucaro.

POTENZA (3-5-2): Marcone; Conson, Boldor, Coccia; Viteritti, Coppola (70' Compagnon), Ricci, Zampa (46' Iuliano), Panico; Salvemini (46' Di Livio (85' Volpe), Cianci. A disp.: Santopadre, Brescia, Sandri, Lauro, Nigro, Fontana, Di Somma. Allenatore: Capuano. 

ARBITRO: Fiero di Pistoia (Ferraioli e Croce).

RETI: 10' Cianci (rig.), 66' Mansour.

NOTE: gara a porte chiuse. Un minuto di raccoglimento in memoria di Diego Armando Maradona. Ammoniti: Altobello e Cittadino (B); Boldor, Cianci e Iuliano (P). Angoli: 4-4. Recupero: pt 1'; st 3'.