Arezzo, comunicato del patron La Cava: ecco il quadro finanziario del club

03.07.2020 15:18 di Matteo Ponciroli   Vedi letture
Arezzo, comunicato del patron La Cava: ecco il quadro finanziario del club

Il presidente dell'Arezzo, Giorgio La Cava, ha voluto far chiarezza sulla situazione debitoria della società toscana. Situazione che per quanto si leggeva nei gironi scorsi,appariva allarmante alla vigilia della probabile cessione societaria. Per questo il patron La Cava in prima persona, ci ha tenuto a precisare la realtà dei fatti tramite un comunicato ufficiale.


Il comunicato del presidente La Cava
"In riferimento alle notizie apparse sulla stampa ed inerenti la situazione debitoria della SS Arezzo Srl, il Presidente Giorgio La Cava intende precisare anzitutto che, dal punto di vista finanziario, vi sono dei crediti importanti che ancora devono rientrare (Fondo “salva calcio” FIGC, ultima tranche del minutaggio, residuo mutualità precedente, il contributo del Comune per l’adeguamento allo Stadio Comunale, ecc.) ma soprattutto intende precisare che la debitoria non comporta un esborso immediato del saldo indicato nei giornali".

"Per amore di verità va detto che molti debiti sono scadenzati e frazionati nei mesi a venire secondo piani precisi e già definiti come nel caso degli accolli fatti per quelli maturati in capo alla U.S. Arezzo Srl; va considerato, inoltre, che nei prossimi mesi giungeranno nuovamente risorse dalla ripresa delle attività (bigliettazione, sponsorizzazioni, ecc.); in definitiva si tratta di una somma molto meno ingente di 1.800.000 euro quella che un potenziale acquirente si impegna a  pagare nell’immediato futuro ai creditori sociali, forse stimabile sulla metà di quell’importo".


"Nella speranza di aver chiarito la questione in modo esaustivo, continuiamo a lavorare per il bene e il futuro dell’Arezzo Calcio".