Avellino: Braglia inizia la rivoluzione: occhi puntati in casa Cosenza

16.07.2020 15:05 di Matteo Ponciroli   Vedi letture
Avellino: Braglia inizia la rivoluzione: occhi puntati in casa Cosenza

Inizia la rivoluzione di Braglia. Il neo tecnico dell'Avellino ha intenzione di attuare parecchie modifiche alla rosa, per portare in Irpinia giocatori adatti per poter proporre il suo tipo di gioco. E secondo quanto riportato da tuttoavellino.it, la prima richiesta dell'allenatore toscano sarebbe quella di portare con se una spina dorsale di giocatori che hanno già lavorato con lui, in particolare durante l'esperienza a Cosenza. Oltre che sul portiere Perina infatti, gli occhi dell'Avellino si sarebbero posati su Matteo Legittimo, 31 anni, che andrebbe a sostituire su quella fascia il partente Parisi, e Riccardo Idda, anche lui 31enne, difensore centrale. Piace anche l'ala ivoriana Beh Lhassine Kone, anche lui lo scorso anno in prestito a Cosenza dal Torino. Infine per l'attacco attenzione a  Michele Volpe, 22 anni, in prestito la scorsa stagione dal Frosinone alla Viterbese, l'unico dei citati a non aver mai lavorato con Braglia.