Cesena, Patrignani: "Pronti a programmare una Serie C da metà classifica"

05.02.2019 21:00 di Nicolas Lopez   Vedi letture
Cesena, Patrignani: "Pronti a programmare una Serie C da metà classifica"

Corrado Augusto Patrignani, presidente del Cesena, si gode il primo posto a +11 dal Matelica secondo e guarda avanti, alla Serie C, dicendosi convinto di poter puntare a metà classifica nella prossima stagione: “A novembre c’è stato il momento più delicato del mio mandato, eravamo scivolati a -7 dal Matelica, ma in cuor mio sapevo che il Cesena sarebbe riuscito a superare quella mini crisi e ora abbiamo un vantaggio importante sul Matelica e stiamo facendo qualcosa di strepitoso. Pelliccioni? Nel calcio non bisogna mai dare nulla per scontato, né dentro né fuori dal campo. Io stesso al momento non posso essere ancora sicuro al 100% della mia riconferma al timone di comando per la prossima stagione. Però è evidente che se andiamo in serie C non vedo perché ci debbano essere poi dei ribaltoni dirigenziali. E tecnici. - continua Patrignani intervistato da Tuttocesena.it - Entro fine marzo dovremmo arrivare a 30 soci paritari e già adesso saremmo pronti a programmare un campionato di Serie C da metà classifica. Poi è chiaro che coi nuovi soci tutto diventerebbe più facile. Samorì? Ha già bussato qualche mese fa, era interessato alla quota di maggioranza, ma una delle nostre priorità era ed è tuttora quella di continuare ad avere quote sociali paritarie. Poi vediamo cosa succede in futuro, la nostra porta resta aperta per tutti. Foschi e Bisoli verso il ritorno? Il primo non l’ho mai sentito, il secondo l’ho visto allo stadio. Ma non c’è nulla di più, lo giuro”.