Lucchese, il ds Deoma: "Sono furioso, la Regione si deve svegliare"

28.09.2020 10:10 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: gazzettalucchese.it
Lucchese, il ds Deoma: "Sono furioso, la Regione si deve svegliare"

Daniele Deoma è furioso per la mancanza del pubblico, una situazione, visto quanto succede altrove, incomprensibile: "Sfinito? No, arrabbiato: oggi allo stadio non c'era la gente, la Regione Toscana si deve svegliare. E' grave: non si può impedire alle persone di essere allo stadio in questo modo. Mi spiace non aver giocato questa partita con il pubblico anche se la nostra società ci ha provato sino in fondo. E poi al cinema vanno le persone...E' una vergogna".

"Nel primo tempo eravamo rimasti negli spogliatoi e potevamo prendere sei gol, l'emozione deve passare in fretta, questo è un campionato che ha un livello talmente alto che non ti puoi permettere di sbagliare. La cosa che mi è piaciuta di più sono le facce nello spogliatoio nell'intervallo: ho visto facce cattive, concentrate. Oggi se avessimo fatto il 3-3 prima, avremmo potuto anche vincere la partita. Abbiamo giovani forti, lo vedo anche durante il lavoro settimanale, il nostro credo è solo il lavoro e più andiamo avanti, più possiamo migliorare. Non sono scontento né contento. Complimenti all'arbitro, lo vedremo in serie A, davvero bravo. Mercato? Se capita l'occasione prenderemo giocatori in ogni reparto".