Matelica, Magri: «Fiducia e primo gol tra i Pro, Matelica quante emozioni»

27.01.2021 23:15 di Anna Laura Giannini   Vedi letture
Matelica, Magri: «Fiducia e primo gol tra i Pro, Matelica quante emozioni»

La prima giornata di ritorno ha visto il Matelica imporsi di misura sulla Triestina con le reti di Leonetti, Magri e Moretti. Un successo importante che ha permesso ai biancorossi di arrivare a 31 punti in classifica e di guardare con un pizzico di serenità in più alla difficilissima doppia trasferta dei prossimi sette giorni che li vedrà impegnati prima a Salò contro la Feralpi e poi a Bolzano contro la capolista SudTirol.

Proprio il difensore molisano, scuola Chievo Verona, al primo gol tra i professionisti dopo le esperienze con Avezzano, Campobasso, Vicenza, Taranto, Paganese, Reggina e Lumezzane, ha commentato il buon momento, sia a livello personale che di squadra.

“Fare gol è sempre una sensazione unica. Specie per noi difensori  – ha commentato il classe 1995 - non è una gioia che si prova spesso. Segnare tra i Pro dà un’emozione ancora maggiore per il blasone della categoria e perché ovviamente si alzano sia il livello degli avversari che il tasso di competitività”.

“Il gol è stata la classica ciliegina sulla torta – ha concluso Magri – a coronamento di un buon momento collettivo.  Ringrazio la Società ed il mister per l’opportunità e spero di averne sempre ripagato la fiducia in campo.  Speriamo di continuare in questo modo, si è creato un bel gruppo, siamo molto uniti e la nostra speranza è quella di crescere e fare sempre meglio. Settimana dopo settimana con impegno e sacrificio stiamo prendendo consapevolezza dei nostri limiti e dei nostri punti di forza. Non dobbiamo mai abbassare mai la guardia e sono sicuro che, con umiltà ed entusiasmo, possiamo ancora toglierci qualche bella soddisfazione”.