Olbia, il presidente Marino: "Ipotesi spareggi? Si compromette la stagione con una sola partita"

21.05.2020 20:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com   Vedi letture
Olbia, il presidente Marino: "Ipotesi spareggi? Si compromette la stagione con una sola partita"

Anche il presidente dell'Olbia, Alessandro Marino, ai microfoni dei colleghi di TuttoC.com, ha espresso molte perplessità in merito alle sentenze del consiglio federale tenutosi ieri. "Non comprendo la ragione per cui, come invece accaduto per la Ligue 2 in Francia, il Consiglio Federale non abbia accolto la richiesta della Lega Pro, votata da una larghissima maggioranza, di alterare il format del prossimo campionato attraverso il blocco delle retrocessioni, viste le enormi difficoltà alle quali andiamo incontro - afferma Marino - ma al di là di qualsiasi considerazione rispetto alla decisioni maturate ieri, ci preme sottolineare un aspetto. Ovvero che, se le contingenze dovessero imporre l'applicazione di un format anticipato di post season, è del tutto evidente che le attuali regole andrebbero riviste. Come si potrebbe pensare, infatti, che con 12 partite di regular season bruciate soltanto una piccola parte di club sia coinvolto in un meccanismo di spareggi che comporta dei costi esorbitanti e che rischia di compromettere, con una sola partita, l'intera stagione?".

Il presidente dell'Olbia rimane quindi contrario alla disputa di playoff ridotti, "Se si dovesse procedere con i playoff e i playout non vedo soluzioni differenti da una formula che coinvolga tutte le 20 squadre di ciascun girone. Diversamente, fioccherebbero azioni legali e ricorsi. Le cose sarebbero state diverse se si fosse proposto di giocare solo i playoff, in quanto avrebbero dato un’opportunità e non un rischio sproporzionato come sarebbero i playout".