Palermo, mister Baldini: «Chi dice ‘mi mancano un trequartista o un centrocampista’ è un perdente»

16.01.2022 23:15 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Palermo, mister Baldini: «Chi dice ‘mi mancano un trequartista o un centrocampista’ è un perdente»

Torna a parlare Silvio Baldini. Il tecnico del Palermo è stato ospite alla trasmissione Tgs Studio Stadio, dove ha risposto alle domande dei giornalisti presenti, ma anche dei tifosi che sono intervenuti con dei messaggi in via telematica.

“Non mi va di parlare di assenze legate al Covid. Sarebbe ipocrita, credo nel destino che mi ha dato questa occasione di tornare al Palermo – afferma Baldini -. Voglio fare qualcosa che rimanga nella mente di tutti. Io posso giocare anche con la Primavera, di cosa devo avere paura? La vita mi metta tutte le difficoltà che vuole, io le affronterò”.

Baldini ha la stima di uno degli allenatori più importanti della storia, Fabio Capello: “Mi stima perché ho sempre avuto molto rispetto per chi è bravo. Quando ci siamo incontrati abbiamo sempre parlato di tutto al di là dei moduli”.

Sui giocatori a disposizione a Palermo: “In questo poco tempo a disposizione non posso dire chi mi è sembrato migliore di altri. Non ho in mente solo di fare risultati, ma anche di fare un percorso e se i calciatori mi seguono secondo me abbiamo tante possibilità di fare bene. Ma dipende da me, non da loro”.

“Mercato? Sarebbe stato troppo facile venire qui e chiedere cinque giocatori – continua Baldini -. Chi dice ‘mi mancano un trequartista o un centrocampista’ è un perdente. Lavoro con quelli che ho, prima di venire mi è stata spiegata la situazione del Palermo, che fino al 30 giugno finirà il campionato senza un euro di debiti. L’importante è avere persone che non ti abbandonano nel momento di difficoltà. E poi il mercato di gennaio non ha senso solo per i procuratori che devono fare intrallazzi, sarebbe meglio farlo a ottobre”.