Rino D'Agnelli: "Io rinforzerei quella black list che venne elusa o raggirata..."

27.05.2020 07:15 di Redazione NotiziarioCalcio.com   Vedi letture
Rino D'Agnelli: "Io rinforzerei quella black list che venne elusa o raggirata..."

Rino D'Agnelli, ex direttore sportivo del Rimini, a TMW si espone in favore di una riforma del calcio: "L’attuale periodo storico non è altro che un assist per cambiare tutto il sistema, calendari intasati, problemi economici, mancanza di risorse, di introiti, di programmazione, assenza di decisioni: un disastro. Ora più che mai la necessità di riformare è diventata impellente, anche se penso sia inevitabile un anno di cuscinetto. A tal proposito la riduzione delle squadre professionistiche diventa purtroppo una necessità, alcuni club, soprattutto in Serie C, sono gestiti da pressappochisti, hanno a capo presidenti poco seri e/o cordate di imprenditori senza vera liquidità. Andrebbero implementati i controlli, magari anche rinforzando quella black list che venne elusa o raggirata, e rivista l'attuale ed esorbitante pressione fiscale, che mette in difficoltà anche i club più seri e virtuosi. Bisogna creare più competitività, più attrattiva, incentivare il lavoro di qualità dei vivai, inserire anche in categorie inferiori una sorta di tetto salariale, una ripartizione più sensata dei diritti televisivi, aiuti governativi, ammodernamento delle strutture: di lavoro da fare ce n'è parecchio".