Siena, mister Dal Canto: "Non penso che giocheremo all’arrembaggio"

04.07.2020 21:45 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Siena, mister Dal Canto: "Non penso che giocheremo all’arrembaggio"

Domani, per la Robur Siena, inizieranno i playoff di Serie C, che sanciranno l’ultima squadra che salirà in Serie B dopo Monza, Vicenza e Reggina. I bianconeri della presidente Anna Durio arrivarono in finale due anni fa, quando allo Stadio Adriatico di Pescara videro infrangere i propri sogni dal Cosenza; domani sera, alle 20.30, la squadra di Alessandro Dal Canto affronterà al Moccagatta l’Alessandria (“una di quelle che squadre che può arrivare in fondo”), e avrà a disposizione soltanto la vittoria – se le due squadre pareggiano, infatti, passano i grigi che sono più avanti in classifica. Il mister ha parlato della condizione dei suoi giocatori alla vigilia:“Stiamo discretamente sia dal punto di vista mentale che fisico. Che partita sarà domani non lo so, veniamo 3 mesi e mezzo di inattività e questo è un problema. E’ una situazione anomala che non abbiamo mai vissuto ma siamo tutti nella stessa condizione. Inoltre non siamo abituati a giocare a luglio, mi aspetto una partita con poca intensità e che si potrebbe risolvere nel finale.”

Sulla formazione, l’allenatore è rimasto sul vago: “Non abbiamo certezze diverse da prima dello stop. Ci sono delle preferenze per alcuni calciatori ma non sono sentenze. Siamo tutti in buona condizione, Guberti ha fatto un grosso miglioramento così come i giocatori arrivati a gennaio. Partiremo con gli undici più affidabili dal punto di vista tecnico e fisico, dobbiamo far valere il palleggio perchè chi ha più tecnica avrà dei vantaggi. Al centro della difesa ci saranno due giocatori destri, sulla sinistra non ci sarà Migliorelli per un risentimento all’adduttore, ma non penso che una delle due squadre avrà un predominio netto. Non penso che giocheremo all’arrembaggio, le partite sono lunghe e dobbiamo fare le cose che ci riescono bene. Sarà match da giocare a sangue freddo.”
Di seguito, la lista dei convocati: Andreoli, Arrigoni, Bovo, Buschiazzo, Campagnacci, Cesarini, Confente, Da Silva, D’Ambrosio, D’Auria, Gerli, Guberti, Guidone, Icardi, Lombardo, Marcocci, Oukhadda, Panizzi, Romagnoli, Romei, Saloni, Sparacello, Vassallo. Indisponibili per affaticamento muscolare Boateng, Ceesay e Migliorelli.