Turris, caso Pandolfi: le motivazioni del TFN

05.03.2021 17:45 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Turris, caso Pandolfi: le motivazioni del TFN

Il Tribunale Federale Nazionale-Sezione Tesseramenti ha pubblicato le motivazioni della pronuncia con cui, lo scorso 23 febbraio, aveva respinto il ricorso del Brescia Calcio avverso - causa pregresso infortunio - la validità della cessione a titolo temporaneo del calciatore Luca Pandolfi (anch'egli costituitosi in giudizio) dalla Turris Calcio.

Il TFN ha statuito che è da intendersi “valido ed efficace” il trasferimento del calciatore al Brescia. “Sono nel giusto i resistenti - scrive nella motivazione - ed è condivisibile da parte di codesto Tribunale l’aver evidenziato come alcuna diretta e specifica impugnativa risulta mossa dal Brescia Calcio in merito alla formazione del visto di esecutività al trasferimento concesso dalla Lega Nazionale Professionisti di Serie B”.
Con l'occasione, la S.S. TURRIS CALCIO, da sempre convinta della bontà della propria posizione nel contenzioso in cui si è ritrovata coinvolta, ringrazia l'operato dell'avvocato Eduardo Chiacchio ed i suoi valenti collaboratori nella predisposizione e nell'esposizione della linea difensiva del club, “richiamando la normativa sportiva applicabile al caso di specie”, nel corso del lungo ed animato dibattimento dello scorso 23 febbraio.