Ultimatum di una squadra di C: "Domani stipendi, altrimenti non giochiamo"

05.11.2019 18:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com   Vedi letture
Ultimatum di una squadra di C: "Domani stipendi, altrimenti non giochiamo"

Gli stipendi entro domani, oppure sabato il Rieti non giocherà a Vibo Valentia.

E' l'ultimatum dei calciatori del club laziale che hanno messo in mora la propria società per il mancato pagamento degli stipendi al 16 ottobre. Entro il 6 novembre la nuova società Ital Diesel deve inviare bonifici per 200mila euro.

Nel caso in cui il Rieti, di comune accordo con l'Aic, non dovesse giocare a Vibo Valentia, avrebbe solo un'altra possibilità per evitare l'esclusione dal campionato: con due rinunce è forfait definitivo.