Alfonsine, il ds Martini: "Mister e staff hanno le idee molto chiare"

10.09.2019 14:00 di Francesco Pizzoccheri   Vedi letture
Alfonsine, il ds Martini: "Mister e staff hanno le idee molto chiare"

Questa estate è stato uno dei protagonisti, dato che lo abbiamo visto più volte ritratto al fianco dei giocatori ingaggiati o confermati. Avendo una discreta altezza (184 cm) ha fatto apparire quasi tutti i giocatori ben più bassi di ciò che sono (Carroli a parte...). Ma in realtà lui non ci tiene ad apparire. E' una di quelle persone che ogni società desidera: gran lavoratore, appassionato, competente, e sopratt utto svolge ogni cosa con grande umiltà e dedizione.
La sua carriera nel calcio giocato inizia ovviamente dall'infanzia, ma termina nella Juniores, quando il giovane Martini si infortuna: è il suo addio al manto erboso. Per questo, nonostante la giovane età, lo abbiamo visto fino a pochi anni fa in vesti dirigenziali presso la società per cui giocava da ragazzino.
Ma ora lasciamo la parola a lui, che come DS ci fa un quadro della prima squadra:

"Possiamo dire che la rosa, salvo qualche occasione che può capitarci e valuteremo col mister e Società, sia definita nella sua totalità. Col budget a disposizione, abbiamo allestito una una delle squadre più giovani dell’intero girone, con ragazzi di assoluta prospettiva. La rosa è numerosa: ci sono molti giocatori intercambiabili tra di loro, e spetterà ai ragazzi dare il cento per cento durante la settimana per mettere in difficoltà il mister Gori e il suo staff per le scelte della domenica.
Ma dobbiamo crescere sopratutto sul piano mentale: la stagione scorsa i ragazzi hanno vissuto un campionato da protagonisti e di vertice; bisognerà ora mettersi nell’ordine delle idee che ci sarà da soffrire quest'anno, e nei momenti di difficoltà che avremo durante le partite dovremo alzare la testa tutti insieme senza abbatterci!
Il campionato è lungo, mister e staff hanno le idee molto chiare, e sono convinto che con la dedizione di tutti quanti potremo giocarcela fino in fondo!"