Argentina Arma, la D è ormai ai titoli di coda: il San Donato fa festa con Regoli e Pozzi

14.03.2018 18:30 di Giovanni Pisano  articolo letto 499 volte
Argentina Arma, la D è ormai ai titoli di coda: il San Donato fa festa con Regoli e Pozzi

Sconfitta pesante per l’Argentina nel recupero della 26’ giornata. Succede tutto nel primo tempo con due reti degli ospiti nel giro di 5 minuti. Ora per gli armesi la situazione è disperata: la salvezza è ancora matematicamente possibile ma si tratterebbe di un autentico miracolo sportivo. E tra tre giorni l’Argentina è attesa a Scandicci.

C.S. /2018 SERIE D: ARGENTINA - SAN DONATO TAVARNELLE 2-0

(30’ Regoli, 36’ Pozzi)

ARGENTINA: 1.Mandelli, 2.Berni (A 33’), 3.Perpignano (dal 75’ 14.Malafronte), 4.Dampha (dal 55’ 17.Pierini), 5.Di Lauro, 6.Terzoni, 7.Gaudio, 8.Martelli, 9.Vitiello (c), 10.Ruggiero, 11.Galesio. A disp: 12.Trucco, 13.Padovani, 14.Malafronte, 15.Napoli, 16.Ginatta, 17.Pierini, 18.Aretuso, 19.Lo. All: Casu.

SAN DONATO TAVARNELLE: 1.Giusti, 5.Colombini (A 24’), 9.Pozzi (dal 75’ 15.Nuti), 10.Regoli (dal 56’ 77.Giordani), 13.Picascia, 19.Frosali, 21.Veccarelli (dall’82’ 24.Di Renzone), 23.Di Vito, 26.Favilli (dal 90’ + 2 99.Islamaj), Caciagli (c), 37.Carradori (dal 56’ 98.Motti). A disp: 12.Ferrucci, 6.Salvesproni, 8.Rinaldini, 11.Carnevale, 24.Di Renzone. All: Malotti.