Caldiero Terme, avanti a piccoli passi: arriva il quinto pari nelle ultime sei gare

21.01.2021 00:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Caldiero Terme, avanti a piccoli passi: arriva il quinto pari nelle ultime sei gare

Avanti a piccoli passi. Quinto pareggio nelle ultime sei uscite per il Caldiero. A Pedavena la squadra di mister Soave domina il primo tempo che chiude in vantaggio con un rigore di Zerbato, poi sbanda ad inizio ripresa subendo due reti su palle inattive nel primo quarto d’ora di gioco, quindi rimette le cose a posto con una giocata d’autore dell’ex attaccante del North Carolina FC Daniele Proch. Ancora una volta resta netta l’impressione che la squadra più forte, quella che avrebbe meritato i tre punti sia il Caldiero. I veronesi giocano a calcio, disegnano trame di gioco palla a terra, antepongono la giocata alla palla lunga ma pagano le caratteristiche degli avversari, più bravi, probabilmente, a sfruttare il terreno di gioco per il manto sintetico. Un pareggio che muove la classifica è comunque un buon viatico in attesa della capolista. Domenica al Berti c’è il Mestre. 

Union Feltre: Corasaniti, Trevisan, Stevanin, Miniati, Giacomazzi, Nonni, Djibril (30’pt Moscatelli), Vettorel (1’st De Carli), Benedetti, Pozza (24’st Malago’),  Caser (1’st Busetto) (Rossi, Toniolo, Malago’, Capra, Fazio, Vignali). All: Favaretto.

Caldiero Terme: Aldegheri, Cherubin, Baschirotto, Nzè, Braga, Filiciotto, Burato, Viviani, Manarin (38’st Andreis) Proch (33’st Peli), Zerbato. (Tebaldi, Bernardinello, Laperni, Zanazzi, Stratu, Fantinato, Tamponi). All: Soave.

Arbitro: Matina di Palermo.

Reti: 17’pt Zerbato (rig), 7’st Pozza, 15’st Giacomazzi, 20’st Proch.

Ammoniti: Moscatelli, Caser, Vettorel, Miniati, Burato, Busetto, Peli.

Recuperi: 1’pt, 2’st. Angoli: 5-3 per l’Union Feltre