Cjarlins Muzane, Mehdi Kabine: "In serie C con questa maglia"

04.04.2020 16:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com   Vedi letture
Fonte: friuligol
Cjarlins Muzane, Mehdi Kabine: "In serie C con questa maglia"

Al via le dirette streaming targate Friuligol, per allietare la quarantena degli affezionati ed assidui lettori. A battezzare questa novità è l'attaccante Mehdi Kabine, che milita tra le fila del Cjarlins Muzane. Ci ha raccontato la sua routine della quarantena ed i suoi obiettivi in maglia arancioblu.

LUCIO GAVA - "Nel lontano 2003 abbiamo fatto una stagione molto positiva insieme. Mi ha fatto molto piacere leggere le sue parole, lo saluto con affetto perchè mi ha lasciato dei bellissimi ricordi. Ricordo l'allegria nello spogliatoio e durante gli allenamenti, è un ragazzo positivo e sempre pronto a ridere e scherzare".

QUARANTENA - "All'inizio un po' di riposo a casa poteva essere gradito, in quanto rappresentava una novità. Ora però la situazione diventa complicata: io sono fortunato perchè passo tanto tempo con i miei figli nel giardino, però a lungo andare questa reclusione diventa davvero pesante, soprattutto per i bambini a cui devi riuscire a spiegare in maniera delicata la situazione attuale".

ALLENAMENTI - "Gli allenamenti non mancano mai perchè lo staff ogni settimana è puntuale nel mandarci i programmi da svolgere in casa".

RIPRESA - "Spero vivamente di riprendere il campionato ma sarà difficile. Psicologicamente avremo delle ripercussioni perchè siamo stati costretti a fermarci nel momento migliore. Giocavamo ormai a memoria e ci esprimevamo con grande facilità, i risultati parlavano chiaro. Ora, però, dopo un mese e mezzo di pausa le cose saranno diverse sia per l'affiatamento che per la condizione fisica. Qualora dovessimo riprendere a giocare resteremmo comunque focalizzati sui nostri obiettivi, ma eventi del genere ti fanno inevitabilmente mettere il calcio in secondo piano".

OBIETTIVI - "Nella passata stagione sono arrivato a Carlino per raggiungere una salvezza tranquilla e l'obiettivo è stato centrato. Quest'anno volevamo raggiungere i playoff ed eravamo in piena corsa, finchè non avremo comunicazioni per il futuro della stagione continuo a crederci. Mi sono posto un unico obiettivo personale ed è quello di vestire la maglia del Cjarlins in Serie C prima di ritirarmi. Per il prossimo anno vorrei puntare a vincere il campionato e sono sicuro che le mie ambizioni sono condivise anche dalla società".

SERIE D - "Secondo me purtroppo ci sarà una fortissima ripercussione sulla Serie D nei prossimi anni. Chi ha una squadra di calcio nelle categorie dilettantistiche non lo fa per business ma per pura passione, quindi la mancanza di entrate di quest'anno metteranno a dura prova qualsiasi società".

MESSAGGIO AI TIFOSI - "Un saluto ai tifosi che ci mancano tanto. A "chei de Ringhiere" ed Eleonora, molto attiva. Non vedo l'ora di tornare ad esultare insieme, dedicando a loro i miei gol".