Coppa Italia - Il Bogliasco passa, il Pontedera è fuori

13.10.2011 09:30 di Maria Lopez  articolo letto 670 volte
Fonte: dilettantissimo.tv
Coppa Italia - Il Bogliasco passa, il Pontedera è  fuori

Primo tempo avaro di emozioni. Il Bogliasco si schiera con un 4-4-2 , mentre i granata del Pontedera applicano un 4-3-3. Bogliasco che nel corso della prima frazione di gara non sfrutta a dovere il maggior possesso palla e la supremazia territoriale e si rende pericoloso solo al 28' con una bella azione orchestrata da Poesio e conclusa da Matteo Rossi, il quale penetra in area, ma la sua conclusione strozzata viene salvata nei pressi della linea di porta da Rosati che poi libera salvando i granata.
Il Pontedera si fa vedere solo al 45° con Regoli che si infila sulla fascia destra e da 10 metri calcia sul primo palo, capitan Di Barbaro blocca senza difficoltà. Nel secondo tempo il Pontedera entra in campo più determinato e dopo tre minuti passa in vantaggio con Arrighini che sfrutta una sfortunata respinta della difesa locale sulla conclusione di Regoli e solo davanti a Di Barbaro lo fredda con un preciso rasoterra.
Al 55° Arrighini al limite dell'area lascia partire un debole tiro che diventa facile preda dell'estremo locale. Quattro minuti dopo fantasioso assist del giovane Aiello per Passariello che davanti a Di Barbaro viene fermato dall'assistente Locatelli per una posizione di off-side. A questo punto esce il Bogliasco e sparisce il Pontedera. Locali che vanno vicino al gol con Baudinelli al 67° lesto ad approfittare dell'errato disimpegno di Rosati meno bravo nella conclusione che termina sull'esterno della rete.
Il pareggio è nell'aria e arriva al minuto 75. França ruba palla a Ettorre in fase di ripartenza, difesa ospite sbilanciata e per Baudinelli appostato sul 2° palo è un gioco da ragazzi spingere in gol il suggerimento del brasiliano. Il Bogliasco ci crede e va vicino al raddoppio con Lerini che raccoglie la corta respinta di Bibba, ma al momento del tiro viene anticipato dallo stesso portiere che mette in angolo. Pochi secondi dopo Lerini crossa per França, la conclusione di testa da dentro l'area piccola finisce fuori misura. Così come fuori misura la botta del solito França da buona posizione. Le azioni offensive dei locali si susseguono a raffica e all'87° è Rossi a provarci dal limite dell'area, Bibba si allunga e mette in angolo. Sul capovolgimento di fronte Arrighini penetra in area e cade terra lamentandosi per una presunta trattenuta di Mancuso, per Peruzzi di Perugia è tutto regolare.
I rigori ormai paiono una certezza, ma al 91' guizzo di França che innesca Rossi sull'out sinistro, il numero 9 salta due avversari in velocità e con un tiro cross pesca la testa di Baudinelli che piazzato sul primo palo mette alle spalle dell'ottimo Bibba.
Ma non è finita, al 93° il solito Arrighini approffitta di una corta respinta di Di Barbaro il quale rimedia andando a respingere la conclusione del n° 9 ospite. Trenta secondi dopo l'arbitro dichiara la fine delle ostilità. Bogliasco che passa agli ottavi di finale e se la vedrà in gara doppia contro il Lanciotto.

Bogliasco D'Albertis - Città di Pontedera 2 - 1
Rete: Arrighini 48', Baudinelli 75' e 91'

Bogliasco D'Albertis:
Di Barbaro, Lerini, Mancuso, Zunino, Bratto (Rega 63'), Romano (França 60'), Sgarzi, Poesio, Rossi, Baudinelli, Palmero (Ilardo 85').
A Disposizione: Kouvatis,Pestarino, Sugrenti, Pereyra, Rega, Ilardo, França. All. G.Invernizzi
Città di Pontedera:
Bibba, Passariello, Rosati (Banchellini 91'), Calistri, Agnorelli, Vettori, Monti, Caponi, Arrighini, Aiello (Ettorre 73'), Regoli.
Arbitro: Peruzzi di Perugia
Assistenti: Locatelli (Novara) - Barbieri (Brà)
A Disposizione: Danci, Banchellini, Pellegrini, Salvadori, Nolè (Nolè 54), Ettorre, Vaglini. All. M. Rosati.

Ammoniti: Zunino (B)18', Rosati (P) 36', Vettori (P) 69', Bratto che era in panchina (B) 69', Rossi (B) 69'.