Corigliano, contro la Cittanovese per la continuità

20.09.2019 19:00 di Nicolas Lopez   Vedi letture
Corigliano, contro la Cittanovese per la continuità

Registrata a Messina la seconda vittoria consecutiva stagionale, la prima in trasferta, il Corigliano guarda con sicurezza alla prossima gara. Per la quarta d’andata, del girone I di serie D, la squadra di mister De Sanzo attenderà sul manto amico, domenica prossima alle 15, la Cittanovese.

La disputa si propone interessante con i coriglianesi che vogliono dare stabilità all’ottima partenza in campionato e reggini che vogliono arginare l’opaco inizio. Per Cosenza e soci l’obbietto sarà cavalcare il buon momento e allungare la serie positiva proseguendo la strada intrapresa. Sulle tribune atteso un numeroso pubblico in grado di sostenere i propri beniamini al massimo risultato. Incaricati per la direzione di gara l’arbitro Gabriele Gandolfo della sezione di Bra e gli collaboratori Carmine Castiglione e Ferdinando Pizzoni entrambi dell’Aia di Frattamaggiore.

Nuovo innesto per l’organico biancazzurro. Nelle ultime ore, infatti, è stato annunciato l’arrivo di Federico Chiurco: attaccante, classe 2001 nato a Roma, ed ex Ostiamare dove ha giocato due anni in D. Chiurco va ad irrobustire il reparto avanzato e seppur arrivato dalla capitale ha origini coriglianesi purosangue.     

Tradizionale settimana di preparazione per la troupe coriglianese tra campo, palestra e test infrasettimanale. Nell’orientativo allenamento congiunto contro lo Spezzano Albanese, mister De Sanzo ha ruotato tutti i giocatori della rosa. Ultimo allenamento nella rifinitura del sabato mattina dove il tecnico potrebbe limare gli ultimi dubbi. Gruppo pacato ma deciso che, dopo il successo di Messina, ambisce ad performance appagante e ad un nuovo punteggio pieno. Sul fronte organico, tutti a disposizione fatta eccezione per lo squalificato Corso mentre restano in dubbio diversi claudicanti. Arruolabile anche la new-entry Chiurco. Al sabato sarà ufficializzata la lista dei convocati mentre per la formazione titolare di domenica non si escludono variazioni.  

La Cittanovese, allenata da mister Franceschini, gioca solitamente il 3-5-2 e può contare su giocatori come Cianci, Cordova, Tripicchio, Lavilla, Paviglianiti, Mazzone e Aloia. Non ci sarà per squalifica l’attaccante Silenzi, figlio d’arte dell’ex bomber del Torino, mentre dovrebbe esserci Garcia, punta sudamericana e fresco di transfert. Di rientro dopo la squalifica il portiere Latella. Reggini con 1 solo punto in classifica, su tre turni giocati, e reduci dal pareggio interno contro il Nola per 0 a 0. Di contro Corigliano con 7 punti all’attivo frutto di 2 vittorie, l’ultima esterna contro l’Fc Messina per 2 a 1, e un pareggio. Le due squadre si sono già affrontate nel secondo turno di coppa Italia con il successo di misura andato proprio ai cittanovesi.