Dopo due mesi, l'Agnonese torna in campo con diversi volti nuovi

14.01.2021 15:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: Maurizio D'Ottavio - Eco alto molise
Dopo due mesi, l'Agnonese torna in campo con diversi volti nuovi

L’Olympia Agnonese torna in campo a distanza di circa due mesi. L’ultima gara ufficiale risale infatti al 22 novembre scorso quando l’undici di Stefano Senigagliesi impattò 2-2 all’Aragona di Vasto. Da quella data ben cinque rinvii a causa di giocatori risultati positivi al Covid. Tuttavia nelle ultime ore i tamponi effettuati sull’intera rosa hanno dato esito negativo, il ciò significa che domenica 17 gennaio i granata scenderanno regolarmente sul campo del Rieti. Nel frattempo si registrano movimenti di mercato in entrata e uscita. La notizia che fa più clamore è senz’altro quella dell’addio del centravanti belga Jean Francois Mbuba il quale ha deciso di rescindere l’accordo con la società del presidente Daniele Trotta. 

Al suo posto il direttore sportivo Antonello Strino ha raggiunto l’accordo con l’attaccante croato Ivan Krajina, classe 1998, ex Castrovillari e Locri. Con lui in alto Molise soono arrivati anche gli under Fabrizio Angelini (’00), centrocampista ex Nardò, Giuseppe Mirante (’01), centrocampista ex Cavese, Francesco Quarta (’00), attaccante ex Sestri Levante e Andrea Cassinis (’01), difensore ex Roccella Calcio. I neo acquisti sono già a disposizione del tecnico Senigagliesi che sta valutando la possibilità di impiegarli nella trasferta laziale.