eSerieD - Savoia leader ma anche gli altri team campani dicono la loro

23.01.2021 13:37 di Maria Lopez   Vedi letture
eSerieD - Savoia leader ma anche gli altri team campani dicono la loro

l big match della diciottesima giornata tra la capolista Savoia e la Recanatese, sempre più “formato play off”, si è risolto con il successo dei campani per 2-0, confezionato dai “fratelli del gol” Abramo e e Francesco Carotenuto. La distanza dal Latina Calcio 1932, seconda forza del Round 1, è ora di ben 8 punti complice lo 0-0 ottenuto dai pontini contro il Casale.

Bene anche il Nola 1925 eSport nel quale milita Giuseppe Micco (nella foto), vice Capitano, approdato a quota 30 punti in stretto contatto con il gruppo di team impegnato nella parte alta della classifica. I bianconeri superano infatti con un rotondo 6-2 il Crema e mettono in cassa il successo numero 9 con le marcature di Ciavarella (tripletta), Galetto e Taurino: sul fronte lombardo, le due reti messe a segno, sono invece di Nardo e Bignami. “Dopo il successo contro il Taranto volevamo conquistare i 3 punti e ci siamo riusciti nel migliore dei modi giocando da squadra e lottando su ogni pallone facendo ciò che Mister Galetto ci chiede. Aldilà delle doti tecniche – spiega Giuseppe Micco - ciò che contraddistingue la nostra squadra è il gruppo e già siamo al lavoro per la prossima partita. Per quanto riguarda la stagione, sicuramente puntiamo alla final eight e sono sicuro che possiamo farcela. Vogliamo mostrare fino alla fine la nostra idea di calcio. Ovviamente ringraziamo sempre la LND che finalmente ha dato risalto al mondo del proclub, la multigaming  Mizar eSports che ci supporta sempre nel nostro percorso sia di squadra che di ogni singolo tesserato e la Fedele Managment che ci ha dato la possibilità di rappresentare i gloriosi colori del Nola, città alla quale sono legato. Lunedì prossimo ci aspetta il Real Agro Aversa, sarà sicuramente una partita sentita perché è un derby, ma nella nostra testa ci sono solo i 3 punti”.

Restando in argomento derby, la 18^ giornata è stata quella che ha messo di fronte Mestre e Luparense in un match bello conclusosi con un pareggio ad occhiali, raccontato in live streaming da Marco Brandino sul canale Twitch della LND eSport. Il confronto, molto sentito dalle due squadre, presentava un Mestre motivato a “vendicare” il 3-0 subito all'andata. La strategia dei mestrini sembrava essere chiara: modulo 5-4-1 e gioco di ripartenza a costo di subire il possesso palla avversario. La gara si è accesa subito quando, al quinto minuto, il direttore di gara indicava il dischetto a favore della Luparense. Dagli undici metri si presentava l'attuale bomber delle eSerieD Round 1, Tommaso Castello Mainardi che però si faceva neutralizzare il penalty.

L'episodio segna la gara con il Mestre di un ottimo Alessandro Feltrin che impone il proprio gioco costringendo la Luparense a palloni difficili e sempre ben intercettati. Nel primo minuto di recupero una brutta uscita della difensa dei luparensi per poco costa l'1-0, ma è stato bravo Diodati a dire di no. Nella ripresa la Luparense provava ad uscire e cambiare ritmo senza però ottenere nessuna occasione degna di nota con il Mestre che continuava a spingere soprattutto per vie laterali e, a tempo scaduto, un cross dalla destra sembrava davvero poter far gridare al goal, con Olivieri pronto a calciare a botta sicura dentro l'area piccola ma il triplice fischio spegneva ogni speranza. Tornando all’ottimo momento delle compagini campane si segnala il 6-0 rifilato dalla Real Agro Aversa al Fasano. Un risultato inatteso vista la caratura del team pugliese che ha esaltato le qualità realizzative di Iandolo e Nicosia, autori di una tripletta ciascuno. Lunedì prossimo, il derby Real Agro Aversa – Nola sarà visibile sul canale Twitch con telecronaca di Marco Brandino a partire dalle 21.15. Rotondo anche il successo del Varese che cala il poker (4-0) sul tavolo del match contro il Derthona grazie ai colpi vincenti di Cimminiello, Furuli, Tufano e Strada portando il club biancorosso a 31 punti in classifica generale. Pareggio per 1-1 tra Sorrento e Virtus Ciserano Bergamo con il rossonero Venanzio che risponde, al 90’, al vantaggio bergamasco inizialmente firmato Diciolla. In ultima battuta, il match tra Villa Valle Taranto valido per la 18^ giornata e non disputato a causa di problemi occorsi al team jonico, verrà recuperato nel corso della prossima settimana.

Round 1 - Lunedì 25 gennaio ore 21.30 – 19^ giornata

Crema-Taranto
Fasano-Casale
Mestre-Derthona
Real Agro Aversa- Nola (live streaming)
Recanatese-Luparense
Savoia-Sorrento
Villa Valle-Varese
Virtus Ciserano Bergamo-Latina Calcio 1932