Ferrarese: dall'esaltazione per il colpo Maicon alla condanna del TFN

23.01.2021 09:00 di Francesco Vigliotti   Vedi letture
Ferrarese: dall'esaltazione per il colpo Maicon alla condanna del TFN

Un momento davvero negativo per Claudio Ferrarese. Il direttore sportivo del Sona dovrà infatti restare fermo una stagione per decisione del Tribunale Federale Nazionale che ha ritenuto il suo coinvolgimento, quando era diesse del Levico Terme, nello scandalo dei alcune partite truccate in Serie D (clicca qui), punibile con una inibizione di dodici mesi.

Una mazzata per uno dei direttori sportivi emergenti del massimo campionato dilettantistico nazionale. Pensare che appea qualche settimana fa lo stesso Ferrarese era balzano agli onori delle cronache dei media di mezzo mondo grazie alla chiusura dell'operazione che ha portato il campione brasiliano Maicon ad indossare la casacca del Sona.