Follonica Gavorrano, Mansi: «Annata di livello. Non si può condannarla per una gara»

29.05.2022 00:00 di Ermanno Marino   vedi letture
Follonica Gavorrano, Mansi: «Annata di livello. Non si può condannarla per una gara»

Luigi Mansi, patron del Follonica Gavorrano, ha analizzato la sconfitta in finale play-off Serie D del girone E maturata nel pomeriggio di sabato contro il Poggibonsi.

Questa l'analisi del patron: «La partita è stata a fasi alterne. Nella prima fase hanno giocato meglio loro, poi siamo subentrati noi e nella fase in cui abbiamo dominato siamo incappati contro un portiere di grande livello, che ha salvato almeno tre reti. I nostri attaccanti sono rimasti imbrigliati dal magnetismo di Pacini. La differenza quindi l’ha fatta il portiere. Dopo la rimonta il Poggibonsi sembrava avesse ceduto psicologicamente, mentre noi ci siamo accontentati e non ci abbiamo creduto. I loro quattro tiri invece si sono tramutati in quattro gol. Ma si tratta di due squadre forti, non si può condannare con una partita un’annata che è stata invece di livello. Adesso testa alla finale, dove c’è in palio un trofeo importante. Già è un grande prestigio essere arrivati in finale, la coppa sarebbe la ciliegina e il trofeo più prestigioso nella nostra bacheca. Facciamo un appello ai tifosi, che vengano a godersi la partita e a sostenere la squadra».