Il Bastia si aggrappa a Felici ma Ortolani ha la rosa decimata

20.02.2020 20:30 di Massimo Poerio   Vedi letture
Fonte: corriere dell'umbria
Il Bastia si aggrappa a Felici ma Ortolani ha la rosa decimata

Un punto e tanti rimpianti per il Bastia dopo la trasferta di Ponsacco. Era considerata giustamente una partita spar­tiacque quella di domenica scorsa per il team allenato da Gianpiero Ortolani.

Una vitto­ria avrebbe permesso alla for­mazione toscana di accorcia­re le distanze in classifica nei confronti del Bastia. Il pareg­gio invece ha mantenuto le di­stanze ma la contemporanea vittoria del Pomezia ha fatto restare i biancorossi da soli in fondo alla classifica dei play out. La distanza per la salvez­za diretta è di cinque punti rispetto alla posizione occu­pata dalla Sangiovannese.

Purtroppo per il Bastia, l’orga­nico a disposizione di Ortola­ni e del suo staff è molto ridot­to visto le squalifiche ancora non scontate in campionato dai vari Rondoni, Marconi e Sylla e l’infortunio del centro­campista Tayfour. Affrontare sabato in anticipo una forma­zione quadrata come il Trestina è al momento un serio pro­blema per il Bastia.

Ortolani cercherà di mettere insieme quanto rimane della rosa a sua disposizione facendo leva sul sa­no orgoglio di un gruppo che si è già esaltato proprio nei mo­menti di difficoltà. Inoltre, il tec­nico bastiolo cercherà di sfrutta­re al meglio il grande momento di forma che attraversa l’attuale cannoniere della squadra, Ro­berto Felici, elemento indispen­sabile per tutta la squadra.