Il Cjarlins Muzane sprofonda in casa: l'Este espugna Carlino per 3 a 0

24.01.2021 20:15 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Il Cjarlins Muzane sprofonda in casa: l'Este espugna Carlino per 3 a 0

Pomeriggio da dimenticare per il Cjarlins che incappa nella terza sconfitta casalinga stagionale, la seconda in pochi giorni e vede il vertice della classifica allontanarsi. Bertino cambia un solo interprete rispetto al turno infrasettimanale: rientra Tobanelli dalla squalifica, Zuliani scala a sinistra e Ndoj parte dalla panchina. All’11 Pignat pesca Bussi che da posizione defilata non riesce a centrare la porta in diagonale. Ci prova anche Buratto con un destro a giro dal limite dell’area, ma la conclusione è leggermente alta sopra la traversa. Due minuti dopo l’occasione più ghiotta del match capita sul destro di Pasha che raccoglie una corta respinta di Tobanelli, ma dal limite non inquadra lo specchio della porta. Al 37’ scambio nello stretto Sottovia-tonelli e conclusione di quest’ultimo bloccata a terra in due tempi da Daffre. Al 38’ l’Este mette la freccia grazie ad un fallo in area di Nallo su Pascha: dal dischetto Farinazzo indovina l’angolo e batte Sourdis, nonostante la buona intuizione del portiere greco. Il Cjarlins abbozza una reazione con una sberla di Sottovia che finisce fuori ma troppo poco per trovare il pareggio.

Nella ripresa il Cjarlins parte a testa bassa e Tonelli impegna seriamente Daffre dopo quattro minuti. Tonizzo è pericoloso dalla bandierina con due corner consecutivi: sul primo Duffre smanaccia, il secondo invece si stampa sul palo. Bertino inserisce Fall al posto di Buratto, cercando di alzare il baricentro e il Cjarlins si schiera con il 4-2-4 con Ruffo-Sottovia-Fall-Bussi sul fronte d’attacco. Al 14’ Sottovia non concretizza l’occasione più nitida dell’incontro sprecando malamente un ottimo cross di Nallo. Bertino si gioca anche la carta De Agostini (al posto di Pignat). Tonizzo ci prova in tutti i modi: su punizione ma colpisce la barriera, in azione ma Deffre respinge in tuffo. L’Este punge in contropiede con Pasha al 26’: l’attaccante dell’Este supera Sourdis con un pallonetto, palla finisce sopra la traversa. Con il Cjarlins sbilanciato in avanti lo scatenato Pasha, innescato da Beniamin, supera Sourdis con il 2-0 che chiude virtualmente l’incontro. Olonisakin in pieno recupero mette il timbro sulla seconda sconfitta consecutiva del Cjarlins.