Il Fiorenzuola di Tabbiani cominica a fare sul serio

24.08.2019 12:30 di Nicolas Lopez   Vedi letture
Il Fiorenzuola di Tabbiani cominica a fare sul serio

Domenica 25 agosto 2019 alle ore 16.00 allo Stadio Voltini di Crema (CR), il Fiorenzuola di mister Luca Tabbiani inizia a fare sul serio al termine della preparazione estiva iniziata ormai 1 mese fa in Val d'Arda.

La squadra rossonera, che debutterà in Serie D la settimana seguente al Velodromo Pavesi contro U.S. Breno, affronterà la squadra allenata da Alessio Tacchinardi, ex bandiera della Juventus, nel Primo Turno di Coppa Italia Serie D.

Si tratta di un impegno da subito impegnativo per Capitan Guglieri e compagni, con la squadra cremasca che sembra essere una delle più attrezzate per il Campionato.

Un test prezioso, quindi, per capire lo stato di forma dei rossoneri in una partita ''che conta'', terminate le amichevoli estive.

In settimana, entrambe le formazioni hanno ufficializzato l'innesto di un classe 2000. Il D.S. fiorenzuolano Simone Di Battista ha infatti ufficializzato l'acquisto di Michelangelo Amore, mentre in casa cremasca ha fermato il giovane difensore centrale Davide Missaglia dalla Cremonese.

Nell'ultimo test con il Valcalepio la squadra cremasca ha schierato un'ossatura composta da uomini d'esperienza come gli attaccante Bignotti ex Olginatese e Pro Piacenza e Pagano (19 reti con la maglia cremasca in 34 presenze nello scorso campionato),  a centrocampo Porcari, 1984, (40 presenze in Serie A e quasi 200 in Serie B in carriera) e in difesa Grea e Baggi.

Il Crema tuttavia presenta in rosa anche altri giocatori importanti ed esperti per la categoria come De Angeli, Ferrari, Schiavini, che si mixano bene con i tanti giovani scelti dalla dirigenza cremasca.

Il Fiorenzuola, dal canto proprio, arriva alla gara dopo una dura preparazione con importanti amichevoli contro squadre di grande ambizione in Serie D o in Lega Pro, in cui si sono visti ottimi segnali da parte della giovane rosa rossonera.

In vista di domenica, Mister Tabbiani ha voluto mescolare le carte durante gli allenamenti settimanali, senza fornire dettagli sulla formazione definitiva in vista di domenica.

Il giovane Moukam sarà ancora fermo ai box a causa di un infortunio muscolare, con il classe 2000 Usel che invece sta recuperando ed è rientrato in gruppo, assaggiando la panchina nell'ultimo test con la Virtus Bergamo di domenica scorsa.

Zaccariello, affaticato nella scorsa settimana, è in crescita di condizione e la sua convocazione verrà decisa dallo staff rossonero nelle prossime ore, mentre Corbari e Bigotto non saranno della partita, infortunati.